Risorse per l’acquisto di ausili sportivi a 218 Associazioni

Sono 218 le Associazioni Sportive che hanno visto valutare positivamente il proprio progetto dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio, e che nell’àmbito del “Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano”, istituito nel 2018, potranno avvalersi di risorse per l’acquisto di ausili sportivi da destinare in uso gratuito a persone con disabilità. Un ruolo fondamentale nell’assegnazione degli stanziamenti lo hanno avuto gli esperti del Centro Protesi INAIL di Vigorso di Budrio (Bologna)

Donna in carrozzina su pista di atleticaSono 218 le Associazioni Sportive (a questo link l’elenco) che hanno visto valutare positivamente il proprio progetto dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio, e che nell’àmbito del “Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano”, istituito nel 2018, potranno avvalersi di risorse per l’acquisto di ausili sportivi da destinare in uso gratuito a persone con disabilità.

Un ruolo fondamentale nell’assegnazione degli stanziamenti lo hanno avuto gli esperti del Centro Protesi INAIL di Vigorso di Budrio (Bologna) che, sulla base di un accordo sottoscritto tra lo stesso Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio, il CIP (Comitato Italiano Paralimpico), la Società Sport e Salute e l’INAIL, hanno fornito una consulenza specialistica sui requisiti tecnici degli ausili per i quali era stato richiesto il finanziamento. (S.B.)

 

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa INAIL (Simona Amadesi), s.amadesi@inail.it.

Stampa questo articolo