Un importante riconoscimento al Presidente della SIDIMA

Già primo disability manager in Italia presso una struttura sanitaria (l’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione di Motta di Livenza, in provincia di Treviso), Rodolfo DallaMora, presidente della SIDIMA (Società Italiana Disability Manager), è stato insignito nei giorni scorsi di un importante riconoscimento, quale la Medaglia di Bronzo al merito della Sanità Pubblica, benemerenza assegnata a esponenti di spicco del mondo della medicina, su proposta del Ministro della Salute

Beatrice Lorenzin e Rodolfo Dalla Mora

La ministra della Salute Beatrice Lorenzincon Rodolfo Dalla Mora, durante la cerimonia che ha visto quest’ultimo premiato con la Medaglia di Bronzo al merito della Sanità Pubblica

È certamente con piacere che segnaliamo l’importante riconoscimento andato a Rodolfo Dalla Mora, presidente della SIDIMA (Società Italiana Disability Manager) e figura spesso presente anche sulle pagine del nostro giornale, che nei giorni scorsi, come da relativo Decreto del Presidente della Repubblica, è stato insignito della Medaglia di Bronzo al merito della Sanità Pubblica, benemerenza assegnata a esponenti di spicco del mondo della medicina, su proposta del Ministro della Salute.
Dalla Mora, lo ricordiamo, è stato il primo disability manager in Italia presso una struttura sanitaria, nominato tale all’ORAS (Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione) di Motta di Livenza (Treviso), come avevamo riferito a suo tempo, oltre ad essere responsabile dell’Ufficio Accessibilità e del CAAD (Centro per l’Adattamento dell’Ambiente Domestico) e disability manager all’Ospedale Regionale Ca’ Foncello di Treviso. È inoltre consulente disability manager per l’AULSS 4 del Veneto Orientale, nel campo dell’accessibilità delle strutture sanitarie e del turismo sanitario inclusivo.
Già nel 2012 il Presidente della SIDIMA aveva ricevuto l’onorificenza di Commendatore della Repubblica Italiana, per «alti meriti scientifici nel campo dell’accessibilità e dell’inclusione sociale da parte delle persone con disabilità». (S.B.)

Per approfondire, è disponibile a questo link un ampio comunicato diffuso dalla SIDIMA (Società Italiana Disability Manager).

Stampa questo articolo