Traiettorie per generare contesti inclusivi

Saranno numerosi e vari i temi trattati durante l’incontro di domani, 17 dicembre, all’Università di Padova, intitolato “Sofferenza urbana e cura sociale: traiettorie per generare contesti inclusivi”, ma come giornale che si occupa di disabilità, non possiamo non guardare con attenzione a tale appuntamento, specie annotandovi interventi quali “I contesti economici dell’estrema povertà in un Paese ricco” o “Informare e comunicare in una società inclusiva”

Immagine del manifesto del Convegno AIFO "costruire la fratellanza", Pompei, aprile 2016

Un manifesto utilizzato a suo tempo dall’AIFO (Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau), in occasione di un convegno internazionale dedicato al tema dell’inclusione

Saranno numerosi e vari i temi trattati durante l’incontro di domani, sabato 17 dicembre, a Padova (Scuola di Psicologia dell’Università di Padova, ore 10-16.30, ma fruibile anche da remoto), intitolato Sofferenza urbana e cura sociale: traiettorie per generare contesti inclusivi, ma come giornale che si occupa di disabilità, seppure in modo “ampio”, non possiamo non guardare con attenzione a tale appuntamento, specie annotandovi interventi quali I contesti economici dell’estrema povertà in un Paese ricco – proprio in questi giorni abbiamo ribadito come povertà e disabilità siano due fenomeni che si alimentano a vicenda in una sorta di circolo vizioso – o Informare e comunicare in una società inclusiva, tema quanto mai presente sulle nostre pagine, in particolare quando si parla di comunicazione sulla disabilità.

Promosso dalla Fondazione Nervo Pasini e dalla Chiesa di Padova, l’incontro, per il cui programma completo rimandiamo Lettori e Lettrici a questo link, sarà coordinato e introdotto da Laura Nota, ordinaria di Psicologia dello Sviluppo e di Psicologia dell’Educazione all’Università di Padova e già delegata del Rettore per l’Inclusione e la Disabilità nell’Ateneo padovano, nel quale dirige il Larios (Laboratorio di Ricerca e Intervento per l’Orientamento alle Scelte). (S.B.) 

Per ogni ulteriore informazione e approfondimento: Carla Tonin (carla.tonin@unipd.it).

Stampa questo articolo