Il 10 settembre le estrazioni della Lotteria Braille

Ci sono ancora un po’ di giorni per acquistare i biglietti della Lotteria Nazionale Premio Louis Braille 2015, un terzo del cui ricavato sarà destinato alle Sezioni locali e regionali dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), per finanziarne i tanti servizi forniti. Per promuovere l’iniziativa, è stata realizzata anche la campagna denominata “Prendi per mano la fortuna”, basata su uno spot animato

Biglietto della Lotteria Nazionale Premio Louis Braille 2015

Il biglietto della Lotteria Nazionale Premio Louis Braille 2015

In un parco cittadino, una vecchina cieca si accorge, grazie al suo bastone bianco, di una pozzanghera ed evita a una ragazza sovrappensiero di finirci dentro. La vecchina offre allora una benda alla ragazza, che accetta di buon grado il “gioco”, si fa prendere per mano e viene accompagnata in prossimità di un’edicola dove acquisterà un biglietto della Lotteria Nazionale Braille. A quel punto la ragazza si trasforma nella “Dea Fortuna” e, a sua volta, prende per mano la vecchina e si allontanano insieme.
È questa la storia dello spot animato realizzato dall’Associazione Culturale Rapsodica (disegni di Pierdomenico Sirianni; animazione e post-produzione di Giuseppe Giannattasio; voce di Alessandro Haber; musica di Gerardo Casiello), che è stato al centro della campagna denominata Prendi per mano la fortuna, realizzata dall’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), per promuovere la Lotteria Nazionale Premio Louis Braille 2015, la quale vivrà il 10 settembre la propria estrazione finale (primo premio di 500.000 euro, stabilito dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli).
Autorizzata da un Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, la nuova Lotteria Nazionale ha avviato le vendite dei biglietti nel mese di maggio scorso e circa un terzo del ricavato sarà destinato alle Sezioni locali e regionali dell’UICI, per finanziarne i tanti servizi forniti. (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: c.giorgi@i-mage.com (Chiara Giorgi).

Stampa questo articolo