A sostegno di Maria Venditti, contro ogni intimidazione e violenza

“Nessun passo indietro”, ovvero FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e Libera contro le mafie insieme per i giovani amministratori della Campania, contro ogni intimidazione e violenza: è particolarmente significativo il nome dell’iniziativa che si terrà il 30 giugno a Telese Terme (Benevento), a sostegno innanzitutto di Maria Venditti, donna con disabilità e presidente del locale Consiglio Comunale, oltreché impegnata con la FISH Campania, alla quale era stata date alle fiamme l’automobile nella notte, limitandone tra l’altro pesantemente l’autonomia e la mobilità

Telese Terme, 30 giugno 2022Nessun passo indietro, ovvero FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e Libera contro le mafie insieme per i giovani amministratori della Campania, contro ogni intimidazione e violenza: è particolarmente significativo il nome scelto per l’iniziativa che avevamo già anticipato sulle nostre pagine, programmata per il secondo pomeriggio del 30 giugno (ore 19), presso le Terme Jacobelli di Telese Terme (Benevento), a sostegno innanzitutto di Maria Venditti, donna con disabilità e presidente del locale Consiglio Comunale, oltreché impegnata con la FISH Campania, che all’inizio del mese, come avevamo ampiamente riferito, era stata vittima di un gesto a dir poco inqualificabile, quando le era stata date alle fiamme l’automobile nella notte, limitandone tra l’altro pesantemente l’autonomia e la mobilità.

Subito dopo l’accaduto si era attivata un’ampia campagna di solidarietà nei confronti della donna, che culminerà appunto nell’iniziativa del 30 giugno, cui parteciperanno Daniele Romano, presidente della FISH Campania, Marco Natale dell’Associazione Libera contro le mafie, Stefano Lombardi dell’ANCI Giovani (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e la stessa Maria Venditti. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: fishcampania@gmail.com.

Stampa questo articolo