Diversamente comici

Si chiama così il divertente spettacolo teatrale che andrà in scena il 6 dicembre a Torino, nell’àmbito della Kermesse Internazionale “Arte Plurale 2013”, presentato dal Laboratorio di Integrazione “A.P.R.I. il Sipario” dell’APRI (Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti), in collaborazione con la nota compagnia Affetti Collaterali e per la regia di Carlotta Bisio

Carlotta Bisio

Carlotta Bisio, regista di “Diversamente comici”

Una successione di scenette dagli esiti spesso esilaranti compone Diversamente comici, spettacolo teatrale presentato dal Laboratorio di Integrazione “A.P.R.I. il Sipario” dell’APRI di Torino (Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti), in collaborazione con la nota compagnia Affetti Collaterali e per la regia di Carlotta Bisio, l’esuberante attrice affetta da retinite pigmentosa, che della stessa Affetti Collaterali ha la responsabilità artistica e che qualche tempo fa è stata gradita ospite di una bella intervista con il nostro giornale.

Diversamente comici andrà in scena venerdì 6 dicembre a Torino, nell’àmbito della Kermesse Internazionale Arte Plurale 2013, presso la Società Promotrice delle Belle Arti (Viale Diego Balsamo Crivelli, 11, ore 20 e non all’ITER di Via Millelire, come annunciato in un primo tempo), e tutti gli attori coinvolti meritano certamente una citazione, vale a dire Antonella Esposito, Fabio Ignelzi, Daiana Gioffrè, Fabio Lotito, Franca Zeppegno, Martina Esposito, Giovanni Sonzini, Miriam Branz, Nilde Mussinatto, Paolo Canfora, Silvia Lucca, Stefanio Mercurio ed Elisa Macario Ban. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Carlotta Bisio (angela02@ipsnet.it).

Stampa questo articolo