Un libro per ADAM Accessibility

È nata per promuovere innanzitutto il superamento delle barriere culturali e per favorire le libertà e l’autonomia delle persone con disabilità, l’Associazione ADAM Accessibility – ove ADAM sta per Associazione Disability Accessibility Movement – e il libro “Impressioni, segni, talenti nella storia dell’uomo”, pubblicato dal suo presidente Paolo Maria Vissani, che verrà presentato il 24 settembre a Magione (Perugia), servirà anche a sostenerne le iniziative

Immagine simbolo dell'Associazione ADAM Accessibility

Una delle immagini simbolo dell’Associazione ADAM Accessibility

«Siamo un’Associazione di Promozione Sociale che nasce con la finalità di promuovere il superamento delle barriere culturali legate alle persone con disabilità e con svantaggio sociale, oltreché con l’intento di studiare, validare e promuovere modalità operative, linee guida e modelli gestionali, finalizzati a rendere oggettivamente dimostrabile, visibile e affidabile l’attenzione alle esigenze delle Persone con disabilità e ai concetti di accessibilità e di fruibilità al fine di favorirne le libertà e l’autonomia»: si presenta così, nel proprio sito, l’Associazione ADAM Accessibility – ove ADAM sta per Associazione Disability Accessibility Movement – il cui presidente Paolo Maria Vissani ha scritto tra l’altro: «Mi sono reso conto, dopo oltre 60 anni di “esercizio”, che è raro trovare, pur nel rispetto formale delle leggi, la sensibilità necessaria a garantire il rispetto sostanziale dei diritti … Un disabile diviene handicappato spesso per “disattenzione”!».

Concetti, questi, che verranno esplicitati e riproposti sabato 24 settembre (ore 10.30), nella storica Torre dei Lambardi di Magione (Perugia) – edificio accessibile in ogni suo piano alle persone con disabilità motoria – in occasione della presentazione di Impressioni, segni, talenti nella storia dell’uomo (Volumnia, 2016), libro dello stesso Vissani, parte del cui ricavato, per volontà di Autore ed Editore, andrà proprio ad ADAM Accessibility.

Oltre a Vissani, saranno presenti a Magione il sindaco della località umbra Giacomo Chiodini, Carlo Rossetti, vicepresidente di ADAM Accessibility e presidente onorario dell’AISA, l’Associazione Italiana per la Lotta alle Sindromi Atassiche aderente alla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e Daniele Lupattelli, direttore della Casa Editrice Volumnia. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@adamaccessibility.it (Beatrice Ramadori).

Stampa questo articolo