Il Decreto di Riparto del Fondo per le Non Autosufficienze: approfondiamolo bene

Nei giorni scorsi abbiamo dedicato un’ampia apertura all’approvazione del Decreto di Riparto 2017 del Fondo per le Non Autosufficienze, con un’articolata intervista a Vincenzo Falabella, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap). Oggi segnaliamo anche l’approfondimento tecnico, dedicato al medesimo provvedimento, prodotto dal portale «Condicio.it», che ne effettua una ricognizione nel merito, ricostruendone l’origine e la dotazione, oltreché evidenziandone i contenuti e le criticità

Immagine sfuocata di persona in carrozzinaNei giorni scorsi il nostro giornale ha riservato un’ampia apertura all’approvazione del Decreto di Riparto 2017 del Fondo per le Non Autosufficienze, con una lunga e articolata intervista a Vincenzo Falabella, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap): risposte decise e anche una ricostruzione politica che forniscono informazioni sintetiche sul nuovo provvedimento.

Ma c’è ora da segnalare anche un approfondimento tecnico ed è quello prodotto da «Condicio.it», portale che, al pari di «Superando.it», è nato dalla volontà della stessa FISH e mira alla raccolta e all’analisi di dati, studi e ricerche sulle condizioni di vita delle persone con disabilità.
«Condicio.it» pubblica oggi un’analisi dettagliata e particolareggiata sul Decreto di Riparto, effettuando quindi una ricognizione nel merito del provvedimento. Ne ricostruisce l’origine e la dotazione, ne evidenzia i contenuti e le criticità.
I temi centrali rimangono quelli già evidenziati nella citata intervista al Presidente della FISH, ovvero le modalità di riparto, il mancato adeguamento dei criteri, la suddivisione per àmbiti prioritari di intervento e un maggiore dettaglio nelle modalità di successivo monitoraggio e di profilazione del percorso verso il raggiungimento dei livelli essenziali delle prestazioni.

Da ricordare inoltre che sempre in «Condicio.it» è disponibile anche un focus specifico sul Fondo per le Non Autosufficienze, che ne illustra la storia, dalla sua introduzione ai successivi incrementi. All’interno di tale spazio sono altresì raccolti e analizzati i singoli Decreti di Riparto, emanati nel corso degli anni, mettendone in luce gli importi, i criteri e le finalità. (D.B.)

Ricordiamo ancora i link (questo e questo) ai quali sono disponibili rispettivamente l’approfondimento tecnico sul Decreto di Riparto 2017 e il focus specifico sul Fondo per le Non Autosufficienze.

Stampa questo articolo