Interloquire con le Istituzioni, per tutelare le persone con disabilità visiva

«Il dialogo con le Istituzioni rappresenta uno degli strumenti più efficaci per tutelare nel migliore dei modi le persone con disabilità visiva»: ne è convinta, l’UICI Lombardia (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), e in tal senso un’occasione quanto mai propizia, per parlare di inclusione scolastica e molto altro, sarà data dalla partecipazione di Stefano Bolognini, assessore alle Politiche Sociali, Abitative e alla Disabilità della Regione Lombardia, alla prossima riunione del 22 settembre della stessa UICI Lombardia

Stefano Bolognini

Stefano Bolognini, assessore della Regione Lombardia alle Politiche Sociali, Abitative e alla Disabilità, interverrà il 22 settembre alla riunione dell’UICI Lombardia

Ospite della prossima riunione in seduta ordinaria del Consiglio Regionale UICI della Lombardia (Unione Italiana dei Ciechi e Ipovedenti) – in programma per sabato 22 settembre (sede dell’UICI Lombardia, Via Mozart, 16, Milano, ore 9.30-13) – sarà l’assessore della Regione Lombardia alle Politiche Sociali, Abitative e alla Disabilità Stefano Bolognini, che interverrà all’incontro insieme al proprio direttore generale Giovanni Daverio.
«Il dialogo con le Istituzioni – viene sottolineato in una nota diffusa dall’UICI Lombarda – rappresenta uno degli strumenti più efficaci per tutelare nel migliore dei modi le persone con disabilità visiva e proprio per questo, quella del 22 settembre sarà per tutti i nostri dirigenti territoriali un’occasione da valorizzare nel migliore dei modi. Ci si potrà infatti confontare con l’assessore Bolognini su temi di fondamentale importanza, quali le problematiche inerenti i servizi di supporto all’inclusione scolastica, alla luce del nuovo assetto venutosi a creare in seguito alla riacquisizione delle competenze in materia da parte della Regione Lombardia, avvenuta lo scorso anno con la contestuale predisposizione di apposite Linee Guida. Altro tema di grande interesse, poi, sarà quello riguardante il servizio regionale SpazioDisabilità, attivo dallo scorso anno e che vede la nostra Associazione quale capofila in àmbito di gestione».

Da segnalare poi che sempre nel corso dell’incontro del 22 settembre, il Consiglio Lombardo dell’UICI sarà impegnato a definire altri aspetti organizzativi relativi a diversi eventi, quali l’Assemblea Regionale dei Quadri Dirigenti, prevista per il mese di ottobre, il convegno organizzato in collaborazione con la FAND Lombardia (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle persone con Disabilità), intitolato Rompiamo il muro del silenzio: insieme alle donne con disabilità contro la violenza psicologica e un seminario regionale inerente l’ipovisione e la riabilitazione visiva. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Massimiliano Penna (addetto stampa UICI Lombardia), addettostampa@uicilombardia.org.

Stampa questo articolo