Quattro domande per quattro candidati

Ricostruzione accessibile, turismo per tutti, collocamento mirato, vita indipendente: sono questi i temi sui quali vertono le domande poste dall’Associazione abruzzese Diritti Diretti ai quattro candidati alla Presidenza dell’Abruzzo (Stefano Flajani, Giovanni Legnini, Sara Marcozzi e Marco Marsilio), in vista delle Elezioni Regionali anticipate, programmate per il 10 febbraio prossimo

Mappa dell'Abruzzo con le Province e i loghi delle varie disabilitàRicostruzione accessibile, turismo per tutti, collocamento mirato, vita indipendente: sono questi i temi sui quali vertono le domande poste dall’Associazione abruzzese Diritti Diretti ai quattro candidati alla Presidenza dell’Abruzzo (Stefano Flajani, Giovanni Legnini, Sara Marcozzi e Marco Marsilio), in vista delle Elezioni Regionali anticipate, programmate per il 10 febbraio prossimo.
Inoltre, attraverso la propria presidente, la giornalista Simona Petaccia, l’Associazione si è anche proposta per un incontro pubblico con i candidati stessi, prima delle Elezioni, ma anche successivamente alla consultazione, con coloro che verranno eletti, allo scopo di collaborare per la buona riuscita dei loro impegni verso le questioni indicate.

Qui di seguito, nel dettaglio, i quesiti rivolti ai candidati:
° Ricostruzione accessibile: per lei è importante questo accostamento? E se sì, come vigilerà sul risultato finale nei territori?
° Turismo per tutti: affiderà tale asset strategico ad esperti del settore? E se sì, come saranno individuati?
° Collocamento mirato: ne verificherà il rispetto all’interno delle aziende pubbliche e private? E se sì, con quali risorse e servizi?
° Vita indipendente: intende stabilizzarne il finanziamento, permettendo così l’autodeterminazione da parte delle persone con disabilità? E se sì, entro quanto tempo?

Non resta che attendere con fiducia le risposte o, meglio ancora, l’organizzazione dell’incontro pubblico auspicato da Diritti Diretti. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@dirittidiretti.it.

Stampa questo articolo