Un calendario per la rinascita di dodici donne

Diamo ben volentieri visibilità al calendario realizzato da «dodici donne che ce l’hanno fatta», come loro stesse si definiscono, ove raccontano con entusiasmo la propria storia di rinascita, dopo avere sconfitto il tumore. Il progetto – che ha per testimonial l’attrice Claudia Gerini – si è avvalso della collaborazione degli studenti dell’Istituto Superiore di Fotografia di Roma, dove è in programma la presentazione per il pomeriggio di domani, 20 dicembre

Calendario 2020 di dodici donne che hanno sconfitto il tumore

Due delle donne protagoniste del calendario che verrà presentato domani, 20 dicembre, all’Istituto Superiore di Fotografia di Roma

È una bella iniziativa, cui ben volentieri diamo visibilità, quella promossa da «dodici donne che ce l’hanno fatta», come loro stesse si definiscono, consistente in un calendario ove raccontano con entusiasmo la propria storia di rinascita, dopo avere sconfitto il tumore.
La realizzazione si è avvalsa della collaborazione degli studenti che frequentano il corso triennale dell’Istituto Superiore di Fotografia di Roma, guidati da Simone Passeri, fotografo e direttore artistico del progetto. Hanno contribuito inoltre Studio13 e Fotogramma24 e a fianco dell’iniziativa, in veste di testimonial, vi è l’attrice Claudia Gerini.

«Siamo donne che hanno seguito tutto il percorso di cure e questo progetto è anche l’occasione per ringraziare la Breast Unit di Oncologia dell’Ospedale Santo Spirito di Roma. Dal canto loro i ragazzi dell’Istituto Superiore di Fotografia hanno realizzato il calendario come percorso di studi, dopo avere conosciuto il bello della nostra rinascita. La bellezza è lo sguardo dei ragazzi nel cogliere il bello»: a dirlo è una delle protagoniste dell’iniziativa.

Il calendario verrà presentato domani, venerdì 20 dicembre, presso l’Istituto Superiore di Fotografia di Roma (Via degli Ausoni, 1, ore 18.30) e il ricavato delle vendite verrà interamente devoluto alla Cooperativa Sociale Comici Camici – La salute vien ridendo. (S.B.)

Ringraziamo Salvatore Nocera per la collaborazione.

Stampa questo articolo