Lavoro a distanza e disabilità: si può fare

Sarà questo il tema di un webinar informativo gratuito (seminario in rete), promosso per il 2 aprile (ore 12) dalla Fondazione ASPHI, con il patrocinio di Anitec-Assinform e delle componenti dell’Emilia Romagna delle Federazioni FAND e FISH. Durante l’incontro verranno approfonditi i temi: “Organizzazione e quadro di riferimento normativo”, “Infrastruttura (tecnologica) abilitante e accessibile e formazione competenze digitali” e “Management e formazione allo ‘smart work’”

Giovane con disabilità in carrozzina al computerLa Fondazione ASPHI, con il patrocinio di Anitec-Assinform e delle componenti dell’Emilia Romagna di FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità) e FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), ha promosso, per giovedì 2 aprile, un webinar informativo gratuito (seminario in rete), sul tema Smart Working e lavoratori con disabilità: si può fare.

«Oggi – spiegano da ASPHI –  i lavoratori con disabilità, lavorando da casa, possono superare lo “stop da coronavirus e le imprese possono avviare un percorso che le porti ad affrontare questo tema passando dall’emergenza alla strategia. La nostra organizzazione, che promuove da quasi quarant’anni i percorsi di partecipazione e inclusione delle persone con disabilità, ritiene infatti che lo Smart Work applicato ai lavoratori con disabilità richieda una forma di “accomodamento ragionevole” e non si tratta soltanto di operare per un adattamento della postazione lavorativa come ambiente fisico, di ergonomia, di dispositivi e ausili, ma, ancor più, di riconciliare il ciclo vita-cura-lavoro, ciò che richiede una visione culturale e metodologica nuova».

Durante l’incontro verranno approfonditi in particolare i temi Organizzazione e quadro di riferimento normativo, Infrastruttura (tecnologica) abilitante e accessibile e formazione competenze digitali e Management e formazione allo “smart work”.
Vi interverranno Andrea Notarnicola, partner della Società Newton, formatore e consulente; Silvia Stefanovichj, responsabile per le Politiche per la Disabilità e il Work-Life-Balance presso la CISL Nazionale; Maria Rita Fiasco, vicepresidente Skills per la Crescità d’Impresa in Assitec-Assinform; Consuelo Battistelli, Diversity Engagement Partner di IBM Italia; Luca Enei e Gabriele Gamberi della Fondazione ASPHI.

Sarà dunque possibile accedere al webinar, che inizierà alle 12 del 2 aprile, a partire dalle 11,45.
L’iniziativa, va ricordato in conclusione, si svolge in piena adesione ai princìpi espressi dal Goal 8 (Lavoro dignitoso e crescita economica) dell’Agenda ONU 2030 e della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità. Gli abstract e le presentazioni verranno successivamente pubblicati nel sito della Fondazione ASPHI. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Rossella Romeo (infoasphi@gmail.com).

Stampa questo articolo