L’Antea, la terapia del dolore ed Eugenio Finardi

Il 18 novembre a Roma, l’Associazione Antea – che garantisce assistenza gratuita a domicilio ai pazienti in fase avanzata di malattia, basandosi sulle cure palliative -, presenterà una campagna di sensibilizzazione dedicata alla terapia del dolore, nel corso di una conferenza stampa cui parteciperà anche il noto cantautore Eugenio Finardi, che in serata dedicherà alla stessa Antea il proprio unico concerto romano

Eugenio Finardi

Eugenio Finardi

Nata a Roma nel 1987, l’Associazione Antea garantisce assistenza gratuita a domicilio ai pazienti in fase avanzata di malattia, basandosi sulle cure palliative e sulla terapia del dolore, con un approccio comprendente non solo un’assistenza medico-infermieristica, ma anche un supporto psicologico, riabilitativo, sociale, spirituale e legale, al fine di garantire la migliore qualità di vita possibile al paziente stesso e alla sua famiglia.

Grazie al suo hospice – dotato oggi di venticinque stanze singole, fornite di ogni comfort – dal 2000 l’Antea è in grado di assistere pazienti provenienti da qualsiasi Regione d’Italia, ognuno dei quali viene preso in carico gratuitamente dall’Unità Operativa Cure Palliative (UOCP) dell’Associazione, avvalendosi di un programma di assistenza personalizzato, nel pieno rispetto della volontà e dignità delle persone, che possono essere seguite rimanendo nella loro casa, oppure presso l’hospice stesso.

Rispetto per altro alla terapia del dolore (in Italia, va ricordato, vi sono oltre 15 milioni di persone che soffrono di dolore cronico, delle quali oltre 8 milioni di grado severo), vi è da tre anni nel nostro Paese una Legge (la 38/10) che garantirebbe l’accesso ad essa, tutelando appunto il diritto dei cittadini al miglior trattamento possibile del dolore. Ed è proprio su questo che l’Antea ha voluto lanciare una campagna di sensibilizzazione, significativamente denominata 38 volte basta!, con il contributo incondizionato di Mundipharma.
Per presentarla, l’Associazione ha convocato una conferenza stampa, in programma per lunedì 18 novembre a Roma (Hotel NH Vittorio Veneto, ore 10.30), cui interverrà tra gli altri anche Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio.

Da ultimo, ma non certo ultimo, l’occasione sarà propizia per presentare anche una grande iniziativa, previsto per la serata dello stesso giorno (lunedì 18, Gran Teatro di Roma, Piazza Sandro Ciotti, Saxa Rubra, ore 21), vale a dire il concerto del noto cantautore Eugenio Finardi, che si esibirà nell’unica data romana del suo tour, dedicando l’evento – organizzato grazie al contributo incondizionato di Mundipharma e al supporto di Carta Per Due, Radio Città Futura e Romadistribuzione 2003 srl – interamente all’Antea e all’hospice dell’Associazione.
Finardi, quindi – artista non nuovo ad impegnarsi sul fronte della solidarietà – sarà presente anche alla conferenza stampa della mattinata. (P.S. e S.B.)

Per ulteriori informazioni: paolascarsi@libero.it, info@antea.net.

Stampa questo articolo