La salute al centro

Un prezioso supporto alle loro attività e un importante passo in avanti per la cultura della prevenzione, con tanta visibilità in più: saranno questi, per le organizzazioni friulane che operano in àmbito socio-sanitario, i risultati del Progetto “La salute al centro”, promosso dal Centro Servizi Volontariato FVG (Friuli Venezia Giulia), con la nascita di una sorta di “Casa delle Associazioni”, all’interno di un grande centro commerciale a Martignacco, non lontano da Udine

Logo del Progetto "La salute al centro"

Il logo del Progetto “La salute al centro”

La salute al centro è un progetto promosso dal Centro Servizi Volontariato FVG (Friuli Venezia Giulia), volto a dare maggiore visibilità alle Associazioni che operano in àmbito socio-sanitario, le quali potranno beneficiare di uno spazio all’interno del Centro Commerciale Città Fiera di Martignacco, non lontano da Udine, in modo tale da rendere maggiormente visibili le varie attività, ma soprattutto da organizzarvi eventi e incontri formativi e a carattere sanitario. Ciò consentirà alle varie organizzazioni di informare, sensibilizzare e promuovere al meglio la cultura della prevenzione, diffondendo i temi legati ai valori della solidarietà e della cittadinanza attiva nei confronti dei cittadini che visiteranno il grande Centro Commerciale.
Gli spazi verranno offerti anche ai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende Sanitarie Locali, per promuovere iniziative anch’esse all’insegna della prevenzione, con la presenza di medici che a rotazione copriranno le diverse specialità.
«La salute al centro – sottolineano dal Centro Servizi Volontariato FVG – sarà una vera occasione di crescita per le Associazioni, certamente dal punto di vista logistico e pratico, ma anche e soprattutto per la possibilità di creare una nuova condivisione tra le varie realtà, una sorta di “Casa delle Associazioni”, che potranno avvalersi di un prezioso supporto alle loro attività».
Soddisfazione viene espressa anche da Francesco Sicolo, segretario di ALICE di Udine (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale), che ci ha segnalato l’iniziativa e che ricorda come questa nuova sede «ci permetterà di organizzare, oltre alle consuete attività, anche la Giornata della Prevenzione dei fattori di rischio ischemici, tramite le misurazioni Ecodoppler effettuate direttamente all’interno del centro commerciale, con una notevole visibilità in più». (Laura Sandruvi)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@csvfvg.it.

Stampa questo articolo