Facciamo il punto sull’epilessia

La presentazione della nuova “Guida alle Epilessie”, le iniziative in tutta Italia per la Giornata Mondiale dell’Epilessia 2018 e, nello specifico del Lazio, la determina che va verso nuovi Percorsi Diagnostico Terapeutici e Assistenziali a favore di quella che risulta essere una delle malattie neurologiche più diffuse del mondo: di questo e altro si parlerà il 12 febbraio a Roma, durante l’incontro intitolato “Facciamo il punto sull’epilessia”, promosso dalla LICE (Lega Italiana Contro l’Epilessia), in coincidenza proprio con la Giornata Mondiale dell’Epilessia

Immagine-simbolo della Giornata Mondiale dell'Epilessia, 12 febbraio 2018

Un’immagine-simbolo della Giornata Mondiale dell’Epilessia del 12 febbraio prossimo

La presentazione della nuova Guida alle Epilessie, realizzata per aiutare i pazienti a scuola, al lavoro, in gravidanza. Le iniziative in tutta Italia per la Giornata Mondiale dell’Epilessia 2018. E, nello specifico del Lazio, la determina che va verso nuovi Percorsi Diagnostico Terapeutici e Assistenziali a favore dell’epilessia, che in questa Regione colpisce circa 40.000 persone.

Di questo e altro si parlerà lunedì 12 febbraio a Roma (Aula Biblioteca del Policlinico Umberto I, Viale del Policlinico, 155, ore 10-12), durante l’incontro intitolato Facciamo il punto sull’epilessia, organizzato dalla LICE (Lega Italiana Contro l’Epilessia), in collaborazione con la Regione Lazio e il Policlinico Umberto I di Roma, in coincidenza con la Giornata Mondiale dell’Epilessia del 12 febbraio, evento tutto dedicato a quella che risulta essere tra le malattie neurologiche più diffuse del mondo, con oltre 500.000 persone colpite solo nel nostro Paese. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio stampa LICE (Paola Perrotta), ufficio.stampa@lice.it.

Stampa questo articolo