Testimonianze di vita vissuta di ragazzi e ragazze con malattie reumatiche

Si chiama “Racconti cronici. Testimonianze di vita vissuta di ragazzi e ragazze con malattie reumatiche” ed è un progetto nato dalla collaborazione tra la Startup MyTherapy e ANMAR Young, gruppo interno all’ANMAR (Associazione Nazionale Malati Reumatici), composto da persone tra i 18 e i 35 anni. L’iniziativa consiste nella stesura e nella pubblicazione di articoli che presentano tutti come tema di fondo le malattie reumatiche, spaziando dalla sfera fisica a quella psicologica e sociale di coloro che sono affetti da questo tipo di patologie

Immagine dedicata al progetto "Racconti cronici"Si chiama Racconti cronici. Testimonianze di vita vissuta di ragazzi e ragazze con malattie reumatiche ed è un progetto che ha preso il via in questi giorni, grazie alla collaborazione tra la Startup MyTherapy – creatrice dell’omonima App gratuita per l’aderenza terapeutica dei pazienti – e ANMAR Young, gruppo nato all’interno dell’ANMAR (Associazione Nazionale Malati Reumatici), composto da persone tra i 18 e i 35 anni alle prese con malattie reumatiche.
L’iniziativa consiste nella stesura e nella pubblicazione di vari articoli che presentano tutti come tema di fondo le malattie reumatiche, spaziando dalla sfera fisica a quella psicologica e sociale di coloro che sono affetti da questo tipo di patologie. Non mancherà nemmeno la condivisione di esperienze personali, sentimenti ed emozioni, che renderanno i testi molto più di una semplice panoramica sull’argomento.
Pubblicati nel blog di MyTherapy, gli articoli verranno poi ricondivisi nella pagina Facebook dedicata al progetto, in cui i giovani autori saranno felici di ricevere opinioni e feedback sul proprio lavoro.
«I giovani di ANMAR Young – sottolineano i promotori di Racconti cronici – ci faranno sentire la loro voce, presentandoci diversi punti di vista e mettendoci il cuore. Tutto questo con l’obiettivo di sensibilizzare e aumentare la consapevolezza nei confronti delle varie sfaccettature di queste malattie, a volte invisibili ad occhi esterni e per questo non totalmente comprese».
Da ricordare, in conclusione, che il primo articolo della serie è già stato pubblicato, con le testimonianza di Giada e Ilaria, e si intitola Malattie reumatiche e le 3 P: in che modo sono collegate? (disponibile a questo link). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: canale@mytherapyapp.com (Caterina Canale).

Stampa questo articolo