Assicurare l’assistenza alle persone con diabete anche in tempo di Covid

In vista della Giornata Mondiale del Diabete del 14 novembre, è in programma in diretta webstreaming per il 10 novembre, a cura dell’Intergruppo Parlamentare Obesità e Diabete, la conferenza istituzionale sul tema “Diabete e Covid-19: assicurare l’assistenza alla persona con diabete”, che metterà a confronto Istituzioni, Società Scientifiche e Associazioni di pazienti, a partire da un fatto oggettivo, ovvero che durante la pandemia da coronavirus il sistema sanitario non è stato finora in grado di garantire alle persone con diabete l’accesso a metodi diagnostici e terapeutici appropriati

Assistenza di una persona con diabete

Assistenza di una persona con diabete

In vista della Giornata Mondiale del Diabete del 14 novembre prossimo – dedicata quest’anno al ruolo dell’infermiere, figura fondamentale nell’assistenza alle persone con diabete -, è in programma in diretta webstreaming per la mattinata del 10 novembre, a cura dell’Intergruppo Parlamentare Obesità e Diabete, la conferenza istituzionale sul tema Diabete e Covid-19: assicurare l’assistenza alla persona con diabete, che viene presentata così: «A oltre dieci anni dalla sua realizzazione, Il Manifesto dei diritti e dei doveri della persona con diabete assume un ruolo ancora più importante. Infatti, da quando purtroppo la pandemia di Covid-19 ha investito il nostro Paese, il sistema sanitario non è stato in grado di garantire alla persona con diabete l’accesso a metodi diagnostici e terapeutici appropriati a causa della riduzione delle visite specialistiche, delle attività assistenziali ambulatoriali di routine e degli esami di controllo. Tutto questo ha un forte impatto sulla salute delle persone con diabete, motivo per cui è necessario trovare urgentemente soluzioni per assicurare loro l’assistenza adeguata».

Proprio su tale tema, dunque, si confronteranno il 10 novembre Istituzioni, Società Scientifiche e Associazioni di pazienti, con la partecipazione dei deputati Marialucia Lorefice (presidente della Commissione Affari Sociali della Camera) e Roberto Pella (presidente dell’Intergruppo Parlamentare Obesità e Diabete), dei senatori Annamaria Parente (presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato) e Daniela Sbrollini (co-presidente dell’Intergruppo Parlamentare Obesità e Diabete), nonché Augusto Emilio Benini, presidente della FAND (Associazione Italiana Diabetici); Emanuela Baio, presidente del Comitato per i Diritti della Persona con Diabete; Claudio Cricelli, presidente della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie); Agostino Consoli, presidente della SID (Società Italiana di Diabetologia); Paolo Di Bartolo, presidente dell’AMD (Associazione Medici Diabetologi); Gianni Lamenza, presidente di AGD Italia (Coordinamento tra le Associazioni Italiane Giovani con Diabete); Caterina Larocca, presidente dell’OSDI (Operatori Sanitari di Diabetologia Italiani); Andrea Lenzi, presidente del Comitato Scientifico dell’Intergruppo parlamentare Obesità e Diabete; Claudio Maffeis, presidente della SIEDP (Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica); Stefano Nervo, presidente di Diabete Italia.
A moderare i lavori sarà il divulgatore scientifico Diego Freri, amministratore delegato di HCC (HealthCom Consulting). (S.B.)

Per la diretta streaming della conferenza del 10 novembre accedere a questo link. A questaltro link è disponibile il programma completo. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: diego.freri@hcc-milano.com; laura.fezzigna@hcc-milano.com.

Stampa questo articolo