Una nota dai Soci dell’Agenzia E.Net

Riceviamo la seguente nota dai Soci della S.C.aR.L. (Società Consortile a Responsabile Limitata) Agenzia E.Net, chiusa alla fine del mese di dicembre scorso e produttrice, tra i vari servizi, anche di «Superando.it». I Soci dell’Agenzia E.Net, firmatari della presente nota, sono le organizzazioni ABC Sardegna, AISM, AIPD, AISLA, ANFFAS, DPI Italia, FIADDA, FAIP, LEDHA e UILDM

Riceviamo la seguente nota dai Soci della S.C.aR.L. (Società Consortile a Responsabile Limitata) Agenzia E.Net, chiusa alla fine del mese di dicembre scorso e produttrice, tra i vari servizi, anche di «Superando.it». In calce l’elenco dei Soci dell’Agenzia E.Net, firmatari della presente nota.

In qualità di Soci della Società consortile Agenzia E.Net, riteniamo indispensabile fornire alcuni chiarimenti, necessari a seguito di alcune notizie rilanciate su alcuni profili e gruppi Facebook, circa le ragioni che hanno indotto l’Assemblea dei Soci, in data 25 novembre 2020, a deliberare lo scioglimento della società stessa.
La situazione strutturale e operativa della Società Consortile Agenzia E.Net, costituita, a suo tempo, da dieci organizzazioni non profit, oltre alla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), è stata da sempre oggetto di ampia e approfondita analisi da parte degli organismi preposti, Consigli di Amministrazione e Assemblee dei Soci.
Sono stati anni di lunghi e continui confronti, per individuare strategie aziendali valide ed efficaci che potessero permettere da un lato il perseguimento di tutti gli obiettivi statutari – attraverso l’ampliamento e la riorganizzazione operativa, a cominciare dal proseguimento delle attività della società già in essere – dall’altro a garantire la loro sostenibilità anche sotto il profilo economico e finanziario.
Purtroppo, tali diversi e numerosi tentativi sono risultati vani e il rischio concreto di default con grave danno per tutti i Soci della Società E.Net e per l’intero movimento associativo era assai concreto e rilevante.
Di tale realistico pericolo tutti i dipendenti, sempre, sono stati messi a conoscenza. Mai nulla è stato loro sottaciuto: l’andamento sempre più crescente delle difficoltà e criticità della Società Consortile sono state loro comunicate e condivise, così come le dovute trasparenti informazioni circa la scelta ineludibile e dolorosa di scioglimento che l’Assemblea del Consorzio avrebbe dovuto, suo malgrado, deliberare nel 2020.
Pertanto si è reso necessario procedere alla messa in liquidazione della Società Agenzia E.Net che, ribadiamo, è stata il frutto di un percorso di verifica collegiale e unanime dei membri dell’Assemblea della Società stessa, firmatari di questo comunicato.
Riteniamo inoltre necessario chiarire che gli strumenti di studio, di divulgazione, di analisi e prodotti come HandyLex.org, Superando.it, Condicio.it, solo per citarne alcuni, sono stati sempre al centro dell’attenzione e dell’interesse societario, spesso anche a scapito di altri importanti servizi, tanto da poter affermare con certezza che potranno essere, in particolare dall’intero movimento federativo FISH, ulteriormente valorizzati e consolidati per il proprio intrinseco valore, poiché risultano ancora fondamentali per rilanciare le politiche inclusive per le persone con disabilità e le loro famiglie.
Fatta questa opportuna e doverosa precisazione, ci sentiamo, a titolo personale e delle organizzazioni rappresentate, di esprimere piena stima e solidarietà al Presidente e a tutta la Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, alla quale convintamente aderiamo.

La presente nota è firmata dai Soci della Società Consortile Agenzia E.Net:
° ABC Sardegna (Associazione Bambini Cerebrolesi)
° AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla)
° AIPD (Associazione Italiana Persone Down)
° AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica)
° ANFFAS (Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale)
° DPI Italia (Disabled Peoples’ International)
° FIADDA (Famiglie Italiane Associate in Difesa dei Diritti degli Audiolesi)
° FAIP (Federazione Associazioni Italiane delle Persone con Lesione al Midollo Spinale)
° LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità)
° UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare)

Stampa questo articolo