Roberto Speziale nell’Esecutivo del Forum Nazionale del Terzo Settore

«Nel congratularmi vivamente con Speziale, valuto molto positivamente la sua nomina, che certamente coinciderà con un rafforzamento della presenza e dell’azione della nostra Federazione all’interno del Forum, dando visibilità sempre maggiore alle istanze provenienti dalle persone con disabilità e dalle loro famiglie»: così Vincenzo Falabella, presidente della Federazione FISH, commenta la nomina di Roberto Speziale, vicepresidente vicario della stessa FISH e presidente nazionale dell’Associazione ANFFAS, nell’Esecutivo del Forum Nazionale del Terzo Settore

Roberto Speziale

Roberto Speziale

«Nel congratularmi vivamente con Roberto Speziale, valuto molto positivamente la sua nomina, che certamente coinciderà con un rafforzamento della presenza e dell’azione della nostra Federazione all’interno del Forum, dando visibilità sempre maggiore alle istanze provenienti dalle persone con disabilità e dalle loro famiglie»: così Vincenzo Falabella, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), commenta la fresca nomina di Roberto Speziale nell’Esecutivo del Forum del Terzo Settore.

Già coordinatore della Consulta Disabilità e Non Autosufficienza che agisce all’interno del Forum, Speziale è vicepresidente vicario della FISH e presidente nazionale dell’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale). Ben note ne sono le tante battaglie per il pieno rispetto dei diritti delle persone con ogni tipo di disabilità, sintetizzabili con chiarezza in una sua recente dichiarazione, rilasciata a margine del recente convegno ANFFAS intitolato Leadership e partecipazione delle persone con disabilità alla creazione di un mondo inclusivo, accessibile e sostenibile dopo la pandemia da Covid. Commentando infatti gli esiti di quell’incontro, Speziale ha affermato di «voler continuare, all’insegna delle parole Niente su di Noi, senza di Noi e attraverso il dialogo, il monitoraggio e il sollecito costante presso il Governo e le Istituzioni afferenti il mondo della disabilità e, più in generale il Terzo Settore italiano, a sostenere le famiglie e le persone con disabilità che da oltre sessant’anni rappresentiamo nella presentazione delle loro istanze. Il tutto affinché ne siano pienamente rispettati e promossi i diritti, all’interno di una visione inclusiva della disabilità». Parole che ne caratterizzeranno il conseguente impegno anche all’interno dell’Esecutivo del Forum, del Terzo Settore. (S.B.)

La FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) è socia del Forum Nazionale del Terzo Settore, così come altre organizzazioni aderenti alla FISH stessa, quali l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), l’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) e la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare). A questo link è disponibile l’elenco completo di tutti i soci e degli aderenti al Forum.

Stampa questo articolo