Buona comunicazione sulla disabilità: chi vincerà il secondo Premio Bomprezzi?

La seconda edizione del Premio Bomprezzi sulla comunicazione in àmbito di disabilità – dedicata a colui che fu direttore responsabile di «Superando.it» fino alla sua scomparsa – vivrà il proprio evento conclusivo oggi, 5 dicembre, a Roma. Quest’anno è previsto anche un premio audiovisivo dedicato alla memoria della giornalista Maria Grazia Capulli e nel corso dell’incontro di Roma vi sarà spazio anche per il secondo rapporto nazionale dell’Osservatorio Cittadini e Disabilità, realizzato in collaborazione con SWG, nonché per la ricerca su “Disabilità e Mobilità”, curata da AutoScout24

Franco Bomprezzi

Franco Bomprezzi (1° agosto 1952-18 dicembre 2014), che fu direttore responsabile del nostro giornale «Superando.it» dall’avvio delle pubblicazioni fino al giorno della sua scomparsa

Giornalista e scrittore, impegnato per i diritti delle persone con disabilità, Franco Bomprezzi è stato direttore responsabile del nostro giornale «Superando.it» dagli inizi delle pubblicazioni, fino alla sua scomparsa, avvenuta il 18 dicembre 2014. A lui è stato intitolato l’omonimo premio sulla comunicazione in àmbito di disabilità, che vede tra gli altri media partner anche «Superando.it» e che lo scorso anno aveva fatto il proprio esordio, come avevamo ampiamente riferito a suo tempo.

La seconda edizione dell’iniziativa, da noi presentata all’inizio di novembre e comprendente anche un premio audiovisivo dedicato alla memoria della giornalista del Tg2 Maria Grazia Capulli, vivrà il proprio evento conclusivo nel pomeriggio di oggi, 5 dicembre, a Roma, in corrispondenza della Giornata Internazionale del Volontariato, presso la Sala Stampa Estera (Via dell’Umiltà, 83/c, ore 15.30).
Per l’occasione, oltre all’assegnazione dei riconoscimenti, è in programma anche un focus sul secondo rapporto nazionale dell’Osservatorio Cittadini e Disabilità, realizzato in collaborazione con SWG, nonché gli highlights della ricerca su Disabilità e Mobilità, curata da AutoScout24.

Dopo i saluti istituzionali di Simonetta Morelli, presidente del Premio Bomprezzi, del ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano e della ministra per le Disabilità Alessandra Locatelli, con la moderazione e la conduzione della giornalista Valeria Ciardiello, verrà presentata il citato rapporto su Cittadini e Disabilità, a cura di Maurizio Pessato, vicepresidente di SWG.
Ad animare il successivo dibattito saranno Maurizio Molinari, direttore di «la Repubblica», Marco Tarquinio, direttore di «Avvenire», Silvia Vaccarezza, giornalista del Tg2, Martina Fuga del CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle Persone con Sindrome di Down), componente del Comitato Scientifico del Premio Bomprezzi, Roberto Natale, direttore di RAI per la sostenibilità e Ilaria D’Amico, presidente della giuria del Premio Bomprezzi.

A seguire Francesco Cancellato, direttore di Fanpage, racconterà assieme ad Angela Nittoli e Ylenia Sina il progetto vincitore del primo Premio Bomprezzi 2021.
Seguiranno quindi le premiazioni, ad opera rispettivamente di Ilaria D’Amico, Giovanni Parapini, direttore di Rai Umbria e Alessandro Sansoni dell’Agenzia Nova, per il Premio Bomprezzi, di Simonetta Morelli, per il Premio Comunicazione Sociale e di Carlo Fontana, direttore della Tgr, Marcello Masi, capoautore di Linea Verde e Angelo Capulli, presidente onorario del Premio Bomprezzi, per il Premio Capulli.

Come detto, anche «Superando.it» è media partner, insieme a «la Repubblica», «Avvenire» e «Vita non profit». L’iniziativa si avvale inoltre dei patrocini di RAI per la Sostenibilità, dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti e degli Ordini dei Giornalisti del Lazio e dell’Emilia Romagna, nonché del sostegno di Autoscout24, di CBM Italia e della Fondazione Mantovani Castorina di Milano, organizzatrice tra l’altro del Festival delle Abilità. (S.B.)

Per ogni informazione e approfondimento: segreteria@premiobomprezzi.it.

Stampa questo articolo