Nuotando nell’uguaglianza

Si terrà nella Repubblica di San Marino, il 29 aprile, il primo meeting interregionale di nuoto per atleti con disabilità, alla cui organizzazione ha collaborato anche l’intraprendente associazione sammarinese Attiva-Mente

Poster della manifestazione del 29 aprile a San MarinoAttiva-Mente, la vivace associazione sportiva e culturale per persone con disabilità, nata qualche anno fa a San Marino, sta lavorando anche quest’anno per promuovere numerose iniziative.
La più vicina di queste sarà Nuotando nell’uguaglianza, primo meeting interregionale di nuoto per atleti con disabilità, che si terrà sabato 29 aprile (ore 14) proprio a San Marino e per la cui organizzazione Attiva-Mente ha collaborato con il CIP (Comitato Italiano Paralimpico) e con l’US. ACLI – Salvamento Nuoto Rimini.

Da segnalare come Attiva-Mente, grazie alla collaborazione scientifica e sportiva con il Centro di Riabilitazione Luce sul Mare di Bellaria-Igea Marina (Rimini), stia tentando di perseguire ciò che è stato già ben avviato in altre zone d’Italia, e ancor più all’estero, ovvero un binomio tra un centro di riabilitazione per persone con disabilità e un’associazione che si occupa di sport per le stesse, una vera e propria partnership capace di diffondere in maniera incisiva sul territorio i propri progetti e attività, facendo crescere la cosiddetta Cultura dell’Handicap.
(S.B.)

Per ulteriori informazioni:
Attiva-Mente, Via Scalbati, 9, Montegiardino
47898 Repubblica di San Marino, tel. e fax 0549 995916
info@attiva-mente.org oppure attiva-mente@omniway.sm.
Stampa questo articolo