Per esigenze particolari e non solo

Numerosi operatori turistici italiani e stranieri si incontreranno dal 14 al 17 maggio a Stresa, sul Lago Maggiore, per scoprire e conseguentemente proporre ai loro clienti le proposte accessibili del Distretto dei Laghi piemontese. L’iniziativa è il secondo workshop internazionale promosso da Turismabile, progetto della Regione Piemonte realizzato dalla CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà)

Un'immagine di Stresa, «gioiello» del Lago MaggioreQuindici tour operator in arrivo da tutto il mondo (quattro dalla Germania e dall’Olanda, uno da Gran Bretagna, Italia, Spagna, Belgio, Austria, USA e Canada) si incontreranno a Stresa sul Lago Maggiore, dal 14 al 17 maggio, in occasione di Turismo per tutti, secondo workshop internazionale di Turismabile, progetto del quale il nostro sito si è già più volte occupato, avviato tre anni fa dalla Regione Piemonte e realizzato dalla CPD (Consulta per le Persone in Difficoltà) di Torino, allo scopo di promuovere il Piemonte come ambiente ideale per un turismo accessibile a tutte le persone, che consenta di fruire delle bellezze paesaggistiche, architettoniche e culturali.
Nella fattispecie l’obiettivo di Turismabile è quello di integrare la già ricca offerta di relax e benessere, bellezza e cultura del Distretto dei Laghi. Le porte di Stresa e dintorni, infatti, sono già aperte ai turisti e le strutture ricettive sono pronte a soddisfare le loro esigenze, comprese quelle delle persone con disabilità e di quelle anziane.

Durante la tre giorni di lavoro, dunque, si esaminerà l’attuale offerta del turismo sul Distretto dei Laghi e si incontreranno gli operatori locali. In particolare venerdì 15 è prevista la presentazione di Turismabile, seguita dalla visita di Stresa e dal workshop con gli operatori turistici.
Nel corso poi dell’educational di sabato 16, ci si muoverà verso altri luoghi di interesse turistico, parlando ancora di politiche dell’accoglienza, oltre che dei servizi e delle informazioni di cui i tour operator necessitano per creare pacchetti personalizzati per i clienti con esigenze particolari e non solo.
Si tratterà dunque, come ricordano gli esponenti di Turismabile, di «un’occasione importante per la promozione del territorio del Distretto dei Laghi e del valore dell’accessibilità come chiave qualitativa dell’offerta turistica in Piemonte». (Ufficio Stampa CPD)

Per ulteriori informazioni: Ufficio Comunicazione CPD Torino, tel. 011 3198145 – 335 1031851, segreteria@turismabile.itinfo@turismabile.it.
Stampa questo articolo