Autismo e Comunicazione Aumentativa Alternativa: un corso in Umbria

Si rivolgerà a operatori, genitori e insegnanti il nuovo ciclo di formazione gratuito promosso dall’ANGSA Umbria (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), sul tema “L’autismo e la Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA)”, che prenderà il via il 28 febbraio, articolandosi su un totale di quattro incontri, fino al 17 aprile, presso il DigiPASS di Assisi (Perugia)

Particolare della pagina iniziale della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità tradotta in CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa)

Un particolare della pagina iniziale della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità tradotta in CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa) da Simona Piera Franzino e Domenico Massano

Si rivolgerà a operatori, genitori e insegnanti il nuovo ciclo di formazione gratuito promosso dall’ANGSA Umbria (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), sul tema L’autismo e la Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA), che prenderà il via nel pomeriggio di venerdì 28 febbraio (ore 14-18), per proseguire quindi, sempre con lo stesso orario, venerdì 13 marzo, martedì 7 aprile e venerdì 17 aprile, presso il DigiPASS di Assisi, in provincia di Perugia (ex Sede Icap, Via Cristoforo Cecci, Santa Maria degli Angeli).
A condurlo, in veste di relatore, sarà Giovanni Magoni, esperto nel trattamento di persone adolescenti e adulte con autismo, e ci si avvarrà anche della collaborazione di Ipertesto (Associazione Regionale per lo Sviluppo e la Ricerca delle Nuove Tecnologie Didattiche), provider del corso di formazione teorico e pratico.

La CAA, va ricordato, è un insieme di conoscenze, tecniche, strategie e tecnologie utili a semplificare e incrementare la comunicazione nelle persone con difficoltà ad usare i canali più comuni, con particolare riguardo al linguaggio orale e alla scrittura. (S.B.)

Il corso è gratuito, come detto, ed è accreditato dal Ministero dell’Istruzione per il riconoscimento di 19 Crediti ECM. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: segreteria@angsaumbria.org.

Stampa questo articolo