Appuntamenti

Ciechi e ipovedenti subiscono una nuova esclusione sociale

Ciechi e ipovedenti subiscono una nuova esclusione sociale

È quella causata dalle nuove tecnologie, quando esse vengono introdotte senza alcuna attenzione alle diverse necessità e peculiarità di ciascuna persona, come denuncia l’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), che il 12 dicembre a Roma, in occasione della Giornata Nazionale del Cieco, presenterà la campagna denominata appunto “I ciechi e gli ipovedenti subiscono una nuova esclusione sociale”

Emiplegia alternante: al lavoro, dopo la scoperta del gene

Emiplegia alternante: al lavoro, dopo la scoperta del gene

Ricercatori e medici da tutto il mondo si incontreranno il 10 e l’11 dicembre a Bruxelles, per individuare le nuove linee di ricerca lungo cui proseguire, allo scopo di mettere a punto – partendo dalla recente scoperta del gene primario – un farmaco specifico per l’emiplegia alternante, rara e invalidante malattia neurologica

Sci per i principianti e per i più esperti

I partecipanti a uno dei corsi dello scorso anno, organizzati a Sestriere

Due iniziative parallele, infatti, sono previste a partire dal 9 dicembre a Sestriere (Torino), a cura dell’Associazione Freewhite Sport Disabled. Da una parte i corsi di sci alpino e snowboard, per principianti con disabilità fisica, dall’altra quelli per i più esperti (sci alpino, snowboard e sci di fondo), rivolti anche a persone con disabilità visiva e intellettivo-relazionale

L’archeologia accessibile a tutti

Sala III del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina (Roma)

Oltre infatti ad essere accessibile alle persone con disabilità motoria e a fornire servizi utili a quelle con disabilità visiva, l’importante Museo Archeologico Nazionale di Palestrina (Roma) promuoverà anche quest’anno, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, celebrata il 3 dicembre scorso, un percorso tattile guidato, in programma per l’8 dicembre

Pinocchio appartiene all’immaginario collettivo

Un'immagine dell'anteprima di "Pinocchio", il 7 ottobre 2012 alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris di Bologna

E ben lo dimostra anche il testo ispirato alla celeberrima opera di Collodi, frutto di un progetto realizzato da Babilonia Teatri, insieme agli Amici di Luca, la compagnia costituita da persone con esiti di coma, che hanno intrapreso un percorso terapeutico di cui fanno parte anche attività teatrali. La prima nazionale di Modena è in programma per l’8 dicembre

Mi cimento sul cemento

Si chiama così il progetto voluto a Ragusa dall’ANFFAS locale, consistente nella realizzazione di un murales a tecnica mista, che prende spunto dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità e che le persone del Centro Diurno della stessa ANFFAS completeranno il 7 dicembre, insieme a un gruppo di studenti

Sport e disabilità: un corso di formazione

È quello organizzato per il 6 dicembre a Roma dall’AIFO Lazio (Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau), rivolto a docenti di ogni ordine e grado di istruzione. L’iniziativa – durante la quale avrà uno spazio particolare la disciplina del baskin (basket integrato) – rientra nell’ambito del progetto dell’AIFO “Sport per tutti – Percorsi di inclusione sociale per i bambini con disabilità di Alessandria, Egitto”

Durante e dopo di noi. Lavori in corso in Toscana

Verrà presentato il 7 dicembre a Firenze il primo Coordinamento Toscano per il Durante e Dopo di Noi, al quale aderiscono già trentasette organizzazioni della Toscana, frutto di un percorso avviato e sostenuto dal Cesvot (Centro Servizi Volontariato Toscana), per tentare di rispondere a chi chiede politiche e servizi che garantiscano alle persone con disabilità un futuro sereno e dignitoso

Quattro sorelle in scena

Una rappresentazione teatrale che suscita riflessioni ed emozioni, parlando – con garbo, leggerezza e ironia – di temi delicati e discussi come il testamento biologico e l’eutanasia. “Quattro sorelle”, testo scritto da Colette Freedman, andrà in scena al Teatro Millelire di Roma fino al 9 novembre e parte dell’incasso sarà devoluta all’Associazione Luca Coscioni

Le tante attività di “Folgaria per tutti”

Ha preso il via in questi giorni, dopo il successo ottenuto lo scorso anno, la nuova edizione di “Folgaria per tutti”, progetto voluto dalle Associazioni Lo Spirito di Stella e Scie di Passione, che si propone di rendere accessibile a tutti il comprensorio sciistico della nota località trentina. Presentiamo le numerose e variegate iniziative, in programma da qui a marzo

Diritti di cittadinanza a chi vive la sofferenza mentale

«Ancora tanto si deve fare, nel nostro Paese, per migliorare la qualità di vita delle persone che vivono l’esperienza della sofferenza mentale»: lo dichiara la Presidente dell’UNASAM (Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale), organizzazione che il 5 dicembre, Giornata Nazionale per la Salute Mentale, lancerà uno spot per sensibilizzare le Istituzioni e l’opinione pubblica su tali importanti questioni

Per una cultura senza ostacoli

Il 4 dicembre, nel corso di una conferenza stampa, la Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, presenterà le attività e i progetti dedicati a utenti con esigenze specifiche, oltre a un nuovo spot televisivo, realizzato per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della cultura senza ostacoli

Sordità e comunicazione: tecnologie, ausili e buone prassi

Si chiama “Sicurezza accessibile. Comunicazione in emergenza. Esperienze a confronto su tecnologie, ausili e buone prassi nella comunicazione con persone con sordità” e raccoglie gli atti dell’omonimo convegno tenutosi nel 2011, il volume curato da Giorgio Sclip, che verrà presentato il 4 dicembre a Trieste

Il 3 dicembre è anche il Limb Loss Day

E in questa data, che coincide appunto con la Giornata Europea dedicata alle persone con assenza (amelia) o anomalie degli arti (dismelie), dovute a cause traumatiche o a malattie, TAI ONLUS, l’Associazione Thalidomidici Italiani, in collaborazione con l’Associazione Raggiungere, ha organizzato una serata di riflessione a Padova, con la partecipazione del proprio testimonial, il velista e scrittore Alfredo Giacon

Amare ed essere amati: un diritto di tutti

Questo il titolo del convegno di Torino del 3 dicembre, che insieme alla successiva giornata, interamente dedicata alle scuole, costituirà il “cuore” delle varie iniziative coordinate dalla CPD del capoluogo piemontese (Consulta per le Persone in Difficoltà), nell’ambito della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

Premio Cocanari al Don Calabria di Verona

Riconoscimento conferito dalla CISL a quegli enti che si siano contraddistinti per l’inclusione socio-lavorativa delle persone con disabilità, il Premio Flavio Cocanari, giunto alla settima edizione e intitolato a chi nella CISL fu per anni responsabile del Dipartimento Handicap, andrà quest’anno al Centro Polifunzionale Don Calabria di Verona e verrà consegnato nella città scaligera il 3 dicembre

Partecipare alla cultura è un modo per Vivere

E un altro piccolo, grande tassello su questo percorso verrà posto il 3 dicembre, grazie al Progetto “Integrazione della disabilità attraverso la cultura”, promosso dalla Direzione per i Beni Culturali e Paesaggistici Artistici dell’Emilia Romagna, quando cioè verrà presentato a Bologna un rilievo tattile, per consentire alle persone non vedenti – e non solo – di toccare l’Icona della Madonna di San Luca, custodita nel Santuario

Anche la felicità è un diritto

Riguarderà l’educazione all’affettività, la disabilità e la sessualità, l’incontro-dibattito intitolato “Amor…abili. Un amore possibile”, promosso per il 3 dicembre a Cagliari, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, dal locale Centro Down. A coordinare la giornata, un vero esperto di tali tematiche, vale a dire Angelo Lascioli, docente dell’Università di Verona

Un incontro con il Garante

È quello promosso per il 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, dal Coordinamento H per i Diritti delle Persone con Disabilità nella Regione Siciliana, con il Garante Regionale delle Persone con Disabilità, ufficio dalle grandi potenzialità, recentemente definito da un Decreto del Presidente Regionale

Tre giornate di cultura, spettacolo e solidarietà

Sono quelle organizzate a Giarre, in provincia di Catania, dalla locale Sezione dell’ANIEP e dall’UICI di Catania, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. Si passerà quindi da una mostra di ausili a una conferenza su varie questioni riguardanti la disabilità, in programma il 1° dicembre, fino alla musica e allo spettacolo del 2 dicembre e al teatro di lunedì 3