Appuntamenti

Per trovare una cura della LAM

Per trovare una cura della LAM

Il 1° giugno sarà la Seconda Giornata Mondiale di Sensibilizzazione sulla LAM, ovvero la linfangioleiomiomatosi, malattia rara e ancor oggi poco conosciuta, che colpisce quasi esclusivamente le donne e che interessa numerosi organi, portando al graduale deterioramento del tessuto polmonare. Ad oggi, purtroppo, non esistono cure efficaci che ne rallentino o arrestino il decorso. In tale ricorrenza, si renderà particolarmente visibile il grande lavoro di informazione e sensibilizzazione dell’Associazione LAM Italia, a pochi giorni, anche, dall’Incontro Nazionale di Milano del 9 giugno

Lo sport olimpico e quello paralimpico

Un'immagine relativa alla presentazione di "Happy Hand", durante la Mostra "Exposanità" di Bologna

Tra di loro c’è ancora una barriera ed è quella che intende abbattere “Happy Hand – Giochi senza barriere”, vero festival dello sport e dell’inclusione sociale che dal 1° al 3 giugno, nei dintorni di Bologna, promuoverà tante iniziative sportive, proponendo appunto una serie di discipline olimpiche insieme a quelle paralimpiche

L’identità visiva delle organizzazioni non profit

Il giornalista della RAI Giovanni Anversa parteciperà alla tavola rotonda del 21 marzo a Bari

Se ne parla in una pubblicazione che verrà presentata il 30 maggio a Roma, voluta dalla Formazione dei Quadri del Terzo Settore. Al centro del volume vi è la “strana coppia” che va formandosi in questo inizio di millennio: la comunicazione d’impresa e le organizzazioni non profit

SLA: tutti gli aggiornamenti epidemiologici e clinici

SLA: tutti gli aggiornamenti epidemiologici e clinici

Se ne parlerà il 31 maggio a Pasian di Prato (Udine), durante un convegno promosso dalla locale Sezione dell’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), in collaborazione con le principali strutture sanitarie di Udine impegnate nell’àmbito di questa grave malattia neurodegenerativa progressiva della quale non sono ancora note le cause

L’amministrazione di sostegno al tempo della crisi

L’amministrazione di sostegno al tempo della crisi

Un prezioso momento di confronto, per approfondire i princìpi dell’amministrazione di sostegno, interrogandosi sul futuro di questo istituto giuridico, a partire dal dato dell’aumento delle fragilità e della diminuzione della spesa sociale. Si tratta del seminario “L’amministrazione di sostegno, una missione”, in programma per il 30 maggio a Milano

Anche a Trento si parla di crisi sociale e di tutela dei diritti

Proprio a Trento, infatti, si terrà il 29 maggio un nuovo incontro promosso nell’ambito del progetto della FISH “Bilanci per i diritti”, articolato su un totale di ventidue eventi formativi organizzati in varie Regioni del Paese. Anche questa volta il titolo del seminario sarà “Crisi sociale e tutela dei diritti delle persone con disabilità”

Anche a Roma “l’occhio vuole”

Verrà infatti replicato il 26 maggio a Roma, nell’ambito della manifestazione “Anticorpi. Festival di teatro di integrazione sociale”, lo spettacolo “Anche l’occhio vuole”, riuscita messa in scena realizzata da «un gruppo di atleti dell’imprevisto emotivo», ovvero dalla compagnia bolognese del Magnifico Teatrino Errante, composta da persone con disabilità e non

La Coppa del Mondo di Paraciclismo sta per arrivare a Roma

Handbike, tandem per non vedenti, ciclismo classico e triciclo, ovvero tutte le specialità del paraciclismo, con più di trecento atleti provenienti da ogni parte del mondo, che gareggeranno nello splendido scenario del circuito delle Terme di Caracalla e di Ostia Lido: è la prima prova del 2012 della Coppa del Mondo di Paraciclismo, in programma dal 25 al 27 maggio

Inclusione, Universal Design e qualità di vita

Saranno questi i temi centrali della giornata organizzata per il 26 maggio a Milano dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, nell’ambito della fiera-evento “ReaTech Italia”. «Il concetto di inclusione – scrivono nella presentazione i promotori dell’iniziativa – è da considerare per esteso come il diritto alla soddisfazione dei bisogni di qualsiasi persona, a prescindere dalla presenza di malattie e/o disabilità più o meno conclamate». «E d’altronde – concludono – il concetto di inclusione presente nel contesto dell’Universal Design può essere considerato come lo strumento per esaltare la centralità della Persona»

Il diritto di cittadinanza è per tutti?

Se ne parlerà il 25 maggio a Sassari, durante un incontro/dibattito incentrato sulla proiezione del film “Inside I’m dancing” (“Il mio cuore balla”), commedia tragicomica sull’amicizia tra due ragazzi con una grave disabilità fisica. L’iniziativa rientra nell’ambito della manifestazione “Sguardo diverso: approfondimenti di cinema e risorse territoriali”

Lo sport è un diritto fondamentale

E lo è anche per i bambini e i ragazzi con disabilità, come ben dimostra il progetto umbro “Un canestro per amico”, iniziativa centrata sullo sport della pallacanestro e sui ragazzi delle scuole, ma anche dalle forti componenti sociali, per diffondere nel miglior modo possibile la cultura dell’accessibilità. L’edizione 2012 di “Un canestro per amico” vivrà il 25 maggio a Terni la propria giornata conclusiva

A partire dalla Convenzione

Sarà infatti proprio la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità alla base della due giorni di discussioni – a livello nazionale e internazionale – e di dimostrazioni sportive, organizzata per il 26 e 27 maggio ad Arezzo e dintorni dalla Provincia della città toscana, evento che si avvarrà di alcuni prestigiosi relatori

Oltre la crisi: strumenti e risorse per il Terzo Settore

Se ne parlerà approfonditamente il 31 maggio a Roma, offrendo una panoramica sulle possibilità, le risorse e gli strumenti a disposizione del Terzo Settore, per affrontare l’attuale momento di crisi. L’incontro è organizzato dall’Associazione Nuovo Welfare e promosso da Agorà, Scuola del Sociale della Provincia di Roma

Facilitatore di autonomia, opportunità e accessibilità

È il disability manager, la cui associazione SIDiMa – organizzazione interdisciplinare fondata poco più di un anno fa – ha deciso di patrocinare la fiera-evento “ReaTech Italia”, ormai imminente a Milano, e di organizzare, all’interno della stessa manifestazione, un convegno per il 27 maggio, per confrontare le esperienze operative ad oggi realizzate e per verificare nuovi, possibili àmbiti di intervento in cui sviluppare azioni tese ad eliminare le barriere all’accessibilità e a creare opportunità di reinserimento e di partecipazione sociale per le persone con disabilità

UILDM: partecipare per cambiare

E anche «per cercare insieme una vita migliore per tutti noi, rendendo solido il sistema di eguaglianza reale e sostanziale», come sottolinea Alberto Fontana, presidente nazionale della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), nell’imminenza delle Manifestazioni Nazionali dell’Associazione, in programma dal 24 al 26 maggio a Lignano Sabbiadoro (Udine)

Teatro Patologico: una risposta di speranza alla crisi

Così l’Associazione del Teatro Patologico e il suo promotore Dario D’Ambrosi parlano del “Festival del Teatro Patologico: dalla sperimentazione all’integrazione sociale”, rassegna in programma a Roma dal 23 maggio al 10 giugno, dove uno dei principali obiettivi è quello di attivare una sinergia tra il teatro e l’ambiente in cui si lavora sul disagio mentale e sociale

Terra Futura 2012: rimettere il lavoro al centro

“Lavoriamo per il futuro. Lavoro, sostenibilità ed equità”: sarà questo il tema portante della nona edizione di “Terra Futura”, la Mostra Convegno Internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale, in programma a Firenze dal 25 al 27 maggio. «Denunciamo – dichiarano i promotori dell’evento – la crescente marginalizzazione del lavoro nel suo valore di fattore dello sviluppo, non solo economico ma anche sociale. E chiediamo alla finanza di tornare a servizio dell’economia reale, in un sistema che metta al primo posto il lavoro e dunque la persona e i suoi diritti, in un’ottica di sostenibilità ambientale e sociale»

L’uguaglianza non si misura in passi, ma con i diritti

All’insegna di questo slogan, l’Associazione Paraplegici Lombardia (APL), in collaborazione con il Reparto Mielolesi del CTO di Milano, ha organizzato per il 21 maggio nel capoluogo lombardo, una serata in cui si alterneranno momenti di spettacolo e musica ad altri di informazione sul problema della para-tetraplegia

Milano e l’amministrazione di sostegno

Un seminario di studio interamente dedicato a questa figura, introdotta dal 2004 nel nostro Paese, per superare le ben più rigide forme dell’inabilitazione e dell’interdizione, si terrà il 17 maggio a Milano, presso l’Università Cattolica, dove verrà anche presentata una prima indagine conoscitiva sulla materia, riguardante specificamente il capoluogo lombardo

Il diritto allo studio oltre la crisi

«L’insieme della scuola italiana – scrive Giovanni Merlo, che modererà e introdurrà il convegno organizzato per il 25 maggio dalla FISH, in occasione dell’evento milanese “ReaTech Italia” – sembra aver dimenticato che la sua prima, e forse unica eccellenza mondiale, è proprio quella connessa al processo di integrazione e inclusione degli studenti con disabilità nella scuola di tutti»