Quando la scuola può diventare un’occasione unica

Accade, ad esempio, se avviene una reale inclusione tra gli studenti con sindrome di Down e i loro compagni, con grandi vantaggi sia per gli uni che per gli altri. E proprio a questo mirano i corsi promossi dal Centro Down di Cagliari – rivolti a insegnanti curricolari e di sostegno, pedagogisti, psicologi e studenti – il prossimo dei quali partirà il 3 novembre, articolandosi su cinque incontri successivi

Bimbo con sindrome di Down a scuolaUno dei principali impegni del Centro Down di Cagliari – associazione aderente al CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle Persone con Sindrome di Down) – consiste nei corsi di aggiornamento per insegnanti (di sostegno, curricolari, neolaureati), in cui si affrontano le problematiche delle persone con sindrome di Down dalla nascita all’inserimento lavorativo. Da più anni, infatti, il Centro organizza corsi della durata di venti ore, al termine dei quali viene rilasciato agli insegnanti un attestato finale.

La prossima iniziativa – rivolta a insegnanti curricolari e di sostegno, pedagogisti, psicologi, studenti in Psicologia e Scienze della Formazione – si chiama La scuola occasione reale di crescita, integrazione e coeducazione alla diversità e prenderà il via mercoledì 3 novembre, presso la sede del Centro Down (Via Monte Sabotino, 7, Cagliari, ore 15.30), articolandosi su cinque successivi incontri, tutti nel presente mese di novembre.
Il 3 novembre, dunque, i docenti saranno Antonietta Porrà, presidente del Centro Down cagliaritano e Luisanna Napoli, insegnante di sostegno.
Venerdì 5, poi, il corso coinciderà con un incontro-dibattito (T Hotel, Sala T3, Via dei Giudicati, 66), con la partecipazione di Aldo Moretti, coordinatore scientifico di Unidown e di  Franca Felicioli, direttore scientifico del CEPIM-Centro Italiano Down di Genova.
Il corso continuerà quindi con lunedì 8, a cura di Francesca Sau, pedagogista, insegnante, consulente socio-assistenziale e collaboratrice del Centro Down di Cagliari. Venerdì 12, infine, la docente sarà Grazia Minelli, componente del Gruppo Scuola di CoorDown e coordinatore tecnico di Genitori Ragazzi Down dell’Emilia Romagna, mentre lunedì 15 sarà dedicato alla discussione finale e alla consegna degli attestati. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: Centro Down di Cagliari, tel. 070 271919, centrodown@tiscali.it.
Stampa questo articolo