Tempo di modellini, ma che modellini!

Le “slot car”, modellini di veicoli da utilizzare su piste elettriche, saranno al centro domani, 12 dicembre, a Milano, di una bella iniziativa promossa all’insegna della sport-terapia, della socializzazione e dell’inclusione, dall’Associazione AUSportiva, presso l’Unità Spinale dell
‘Ospedale Niguarda. Per l’occasione, infatti, verrà presentata la nuova pista “Monza” – copia del famoso circuito – e su di essa si correrà un “Campionato Gran Turismo di Slot Car”, con le nuove macchinine Porsche, riprodotte fedelmente in scala 1:32 da Carrera Toys

Modellini Porsche

I modellini Porsche che sulla pista “Monza” saranno protagonisti del “Campionato Gran Turismo di Slot Car”, presso la palestra sportiva dell’Unità Spinale del Niguarda a Milano

Grazie alla collaborazione di Carrera Toys e dei Centri Porsche di Milano, sponsor tecnici dell’Associazione Sportiva Dilettantistica AUSportiva Niguarda, che ha sede presso il Centro Polifunzionale Spazio Vita Niguarda, a fianco dell’Unità Spinale presente presso il Grande Ospedale di Milano, nel pomeriggio di domani (ore 17.30), 12 dicembre, una bella iniziativa è in programma presso la palestra sportiva della stessa Unità Spinale. Per l’occasione, infatti, verrà presentata la nuova pista “Monza” – copia del famoso circuito di Monza dove si disputa il Gran Premio di Formula Uno -, ove si correrà il Campionato Gran Turismo di Slot Car, gara, cioè, di modellini di veicoli da utilizzare su piste elettriche, con le nuove macchinine Porsche, riprodotte fedelmente in scala 1:32 da Carrera Toys.

«Da quest’anno – spiega Francesco Mondini, presidente di AUSportiva – abbiamo avviato un vero e proprio laboratorio socializzante che, come altri incontri ludici, è parte integrante del percorso riabilitativo dell’Unità Spinale di Niguarda, con l’intenzione di coinvolgere i degenti e le persone con disabilità motoria provenienti dal territorio. In circa due mesi di contatti e confronti, i Centri Porsche di Milano e Carrera Toys hanno visitato la nostra struttura, hanno conosciuto le nostre attività e i nostri ragazzi e hanno deciso di collaborare con noi, diventando sponsor tecnici di questo progetto, insieme a MilanModel e Sharebot. Siamo molto orgogliosi e fieri di questo accordo che ci permetterà di avere una pista, replica in scala del circuito di Monza, comprensiva di otto modellini di auto Porsche. I partecipanti sono molto coinvolti dal personale tecnico il quale, raccontando la storia della nascita del modellismo e creando con i ragazzi le livree per personalizzare le proprie vetture, fanno sì che la settimana trascorra velocemente in attesa del nuovo incontro».

Nata anche e soprattutto per diffondere la sport-terapia, la socializzazione e l’inclusione, l’AUSportiva realizza tali finalità attraverso dimostrazioni di diverse discipline sportive adattate all’occorrenza e tramite corsi specifici, ma soprattutto con la Festa dello Sport, manifestazione organizzata in collaborazione con varie Associazioni e Federazioni Sportive, che si svolge nelle strutture sportive dell’Unità Spinale di Niguarda, rivolta a tutti coloro che vogliano condividere momenti di gioia e divertimento, conoscendo e provando discipline sportive rivolte in particolare alle persone con disabilità motoria.
«L’obiettivo – sottolinea ancora Mondini – è principalmente quello di richiamare l’attenzione del territorio lombardo sul patrimonio di esperienze acquisite grazie al confronto con le altre realtà associative del mondo sportivo e con le strutture riabilitative del territorio nazionale, dedicate alle persone con disabilità motoria». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: segreteria.ausportiva@gmail.com (Jennifer Gangi).

Stampa questo articolo