Uno stage alla Biblioteca del Quirinale

Nel solco di una pluriennale collaborazione attiva da molti anni tra la Presidenza della Repubblica e l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), che ha visto finora il coinvolgimento di oltre duecento persone con sindrome di Down, Giulia Abiusi e Stefania Votta, giovani dell’AIPD di Potenza, hanno positivamente concluso lo stage in una sede prestigiosa come la Biblioteca del Quirinale a Roma, dove sono state impegnate in operazioni di scansione delle riviste, cartellinatura, messa a scaffale e inventariazione dei libri

Roma, Biblioteca del Quirinale

Uno scorcio della Biblioteca del Quirinale

Si è positivamente concluso lo stage in una sede prestigiosa come la Biblioteca del Quirinale a Roma, presso la Presidenza della Repubblica, che ha visto impegnate in questi giorni Giulia Abiusi e Stefania Votta, due giovani con sindrome di Down dell’AIPD di Potenza (Associazione Italiana Persone Down), in operazioni di scansione delle riviste (ai fini della realizzazione di un bollettino speciale realizzato da persone con sindrome di Down), oltreché di cartellinatura, messa a scaffale e inventariazione dei libri.
Si tratta già del secondo stage realizzato in questo 2018 presso la Presidenza della Repubblica (il primo si era tenuto presso le cucine del Quirinale nel marzo scorso, con giovani dell’AIPD di Oristano), ciò che è il frutto di una pluriennale collaborazione tra l’Associazione e la massima Istituzione dello Stato, operativa già dal 2002, che ha visto finora il coinvolgimento di oltre duecento persone con sindrome di Down, provenienti da tutta Italia. (S.B.)

Ringraziamo per la segnalazione l’Ufficio Stampa dell’AIPD Nazionale.

Stampa questo articolo