Il cambiamento nel mondo che arriva dalle persone con disabilità

È in programma per il 25 gennaio un incontro in rete nella “Piazza Virtuale dell’AIFO”, l’Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau, intitolato “Inclusione socio economica. Il cambiamento arriva dalle persone con disabilità” e dedicato appunto al cambiamento portato nei Paesi in Via di Sviluppo dalle persone con disabilità. Vi si presenterà, tra l’altro, uno spot su azioni di empowerment (crescita dell’autoconsapevolezza) e microimprese nel Mozambico, Paese dell’Africa

AIFO in Mozambico

Foto di gruppo di persone coinvolte in Mozambico nel progetto coordinato dall’AIFO, “VAI. Valorizzare l’Autonomia e l’Inclusione dei giovani con disabilità in Mozambico”

È in programma per il tardo pomeriggio di lunedì 25 gennaio (ore 18.30-20) un incontro in rete nella “Piazza Virtuale dell’AIFO”, l’Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau, intitolato Inclusione socio economica. Il cambiamento arriva dalle persone con disabilità e dedicato appunto al cambiamento portato nei Paesi in Via di Sviluppo dalle persone con disabilità.

Interverranno per l’occasione Maurizio Maldini e Simona Venturoli, rispettivamente Direttore e Project Manager dell’AIFO, e, in collegamento dal Mozambico, Elisa Morrone, Coordinatrice AIFO per il Paese africano, dal quale arriverà anche uno spot su azioni di empowerment (crescita dell’autoconsapevolezza) e microimprese. (S.B.)

Per partecipare all’incontro promosso per il 25 gennaio dall’AIFO, accedere a questo link. La piattaforma utilizzata è CISCO Webex, per accedere alla quale la prima volta è necessario scaricare l’applicazione sul dispositivo (PC, tablet o smartphone), inserendo i propri dati e fornendo il consenso per l’utilizzo dell’audio e del video (dal secondo accesso sarà sufficiente cliccare sul link). Per ogni difficoltà o informazione: gml@aifo.it.

Stampa questo articolo