Didattica inclusiva, Piani Educativi Individualizzati e Classificazione ICF

Con il seminario gratuito online riservato ai docenti e intitolato “Didattica inclusiva PEI e ICF”, anche l’Associazione toscana Tarta Blu, impegnata sui temi della disabilità e in particolare sui disturbi dello spettro autistico, si inserirà nell’ampio dibattito di queste settimane riguardante l’immediato futuro dell’inclusione scolastica degli alunni e delle alunne con disabilità, legato segnatamente ai nuovi modelli di PEI (Piano Educativo Individualizzato), connessi con la Classificazione Internazionale ICF, recentemente revisionata anch’essa

Disegno di ragazzo in carrozzina insieme a un ragazzo non disabile, davanti a una lavagna con la scritta "school"Anche la Tarta Blu, Associazione toscana di Peccioli (Pisa), impegnata sui temi della disabilità e in particolare sui disturbi dello spettro autistico, intende inserirsi nell’ampio dibattito di queste settimane, animato anche dal nostro giornale (si vedano nella colonnina a destra i contributi da noi pubblicati), riguardante l’immediato futuro dell’inclusione scolastica degli alunni e delle alunne con disabilità, legato segnatamente ai nuovi modelli di PEI (Piano Educativo Individualizzato), stabiliti dal Ministero dell’Istruzione e connessi con l’ICF, la Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute fissata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e recentemente revisionata anch’essa.
Lo farà nel pomeriggio di martedì 9 febbraio (ore 15-18), proponendo il seminario gratuito online riservato ai docenti e intitolato Didattica inclusiva PEI e ICF.

A condurre l’incontro sarà Dario Ianes, ordinario di Pedagogia e Didattica Speciale alla Libera Università di Bolzano, nonché cofondatore del Centro Studi Erickson di Trento.
Numerose le organizzazioni che hanno patrocinato il seminario – realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e della Banca Popolare di Lajatico, ovvero l’Associazione Autismo Pisa-Valdera-Valdicecina, il CRED Valdera (Centro Risorse Educative e Didattiche), l’Associazione Culturale Solidale Crescere Insieme, la Cooperativa Sociale Arnera, l’Associazione Mondo Nuovo e il Centro Informare un’h. (S.B.)

Ringraziamo per la segnalazione Informare un’H-Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli di Peccioli (Pisa).

Il seminario del 9 febbraio (gratuito e riservato ai docenti), richiede di registrarsi attraverso l’indirizzo eventi@tartablu.it, lo stesso a cui fare riferimento per ulteriori informazioni.

Stampa questo articolo