Persone con autismo che diventeranno soggetti attivi

È in corso, fino al 16 giugno, una campagna di raccolta fondi per sostenere la realizzazione di un progetto della Fondazione Oltre il Labirinto di Treviso, impegnata sul fronte dei disturbi dello spettro autistico. Si tratta del Villaggio Godega 4Autism, che dovrà essere una struttura lavorativa, terapeutica e, in futuro, anche residenziale, rivolta alle persone con autismo

Bimbo biondo a braccia aperteAttualmente il Villaggio Godega 4Autism di Godega di Sant’Urbano (Treviso) costituisce il principale progetto della Fondazione Oltre il Labirinto di Treviso, che ad esso ha dedicato la campagna di SMS solidali in corso fino al 16 giugno (numero 45504).
Si tratterà, nel dettaglio, di una struttura lavorativa, terapeutica e, in futuro, anche residenziale, dove le persone con autismo, oltre a beneficiare di un sistema di servizi e prestazioni, dovranno avere l’opportunità di diventare soggetti attivi, integrandosi nella società sulla base delle proprie capacità.
In particolare, il ricavato della campagna in corso servirà a finanziare l’acquisto di dieci Hug Bikes, tandem speciali adatti alle famiglie, ma soprattutto ai giovani con disabilità, e per realizzare un’area ludica attrezzata, con giochi adatti alle diverse fasce d’età, favorendo lo sviluppo e l’equilibrio psicomotorio e, al tempo stesso, creando occasioni di socializzazione con le famiglie e altri bambini in un contesto sicuro. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Laura Tuveri (addetto stampa Fondazione Oltre il Labirinto), lauratnews@gmail.com.

Stampa questo articolo