Un’altalena accessibile inaugurata a Lucca

Un’opportunità concreta di socializzazione, aggregazione e integrazione: questo vuole essere l’altalena accessibile inaugurata nei giorni scorsi in un parco di Lucca e acquistata grazie al contributo dell’Associazione locale Andare Oltre si Può, nell’àmbito di una serie di iniziative promosse nella città toscana, per renderla via via un luogo a misura di tutti

Altalena inaugurata a Lucca nel Parco di San Concordio

L’altalena inaugurata nel Parco di San Concordio a Lucca

Acquistata grazie al contributo dell’associazione locale Andare Oltre si Può, nell’àmbito del percorso Giochiamo tutti insieme – Progetto parchi gioco inclusivi, è stata inaugurata nei giorni scorsi al Parco di San Concordio a Lucca, un’altalena la cui seduta presenta ringhiere colorate sui quattro lati, uno dei quali, però, è sganciabile, trasformandosi in una pedana per salire e scendere.
«L’installazione di giochi inclusivi e accessibili – spiegano dal Comune di Lucca – rientra nel percorso portato avanti negli ultimi anni sia dalla nostra Amministrazione che dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca, all’interno del Progetto Città di Lucca… diventare accessibile, voluto per rendere la nostra città un luogo a misura di tutti. Si tratta inoltre della prima di una serie di iniziative con il logo del Progetto Lucca Accessibile, allo scopo di segnalare anche con uno specifico marchio iniziative che facilitano appunto l’accessibilità, interventi edilizi che consentono l’abbattimento di barriere o ancora opere volte a migliorare l’inclusione sociale. La nuova altalena vuole dunque essere un’opportunità concreta di socializzazione, aggregazione e integrazione, permettendo a chiunque di usufruire – divertendosi – di un luogo importante come un parco giochi». (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@comune.lucca.it.

Stampa questo articolo