Un Bosco Reale per Tutti

Per due domeniche al mese, a partire dal 5 marzo, e in totale per sedici volte, il Real Bosco (Parco) di Capodimonte, lo splendido parco cittadino di Napoli, diventerà un vero e proprio laboratorio botanico e una palestra di attività sportive all’aperto, per persone con disabilità e ridotta mobilità, rivolgendosi in particolare ai giovani con autismo e alle loro famiglie, grazie al progetto denominato “Un Bosco Reale per Tutti”, che con cadenza mensile offrirà anche una visita all’attiguo, celebre Museo

Napoli, Real Bosco di Capodimonte

Uno scorcio del Real Bosco (Parco) di Capodimonte a Napoli

Per due domeniche al mese (ore 10-13), a partire dal 5 marzo, e in totale per sedici volte, il Real Bosco (Parco) di Capodimonte – splendido parco cittadino di Napoli, con spettacolari specie di piante e oltre 132 ettari di praterie e valloni naturali – diventerà un vero e proprio laboratorio botanico e una palestra di attività sportive all’aperto, per persone con disabilità e ridotta mobilità, rivolgendosi in particolare ai ragazzi con autismo e alle loro famiglie, grazie al progetto Un Bosco Reale per Tutti, che offrirà anche una visita all’attiguo, celebre Museo, con cadenza mensile.

L’iniziativa è stata realizzata dalle associazioni Autism Aid e Famiglie in Rete – aderente, quest’ultima alla FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) – in collaborazione con Napoli 4 all e con il sostegno del CSV di Napoli (Centro di Servizio di Volontariato), nell’àmbito delle ProgrammAzioni Sociali 2016.
«La scommessa – spiegano i promotori – è quella di vivere il Parco e visitare il Museo di Capodimonte, sviluppando un modello che includa i cittadini con “bisogni speciali”». (S.B.)

Ringraziamo per la collaborazione Daniele Romano, presidente della FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap).

La partecipazione a Un Bosco Reale per Tutti è gratuita. La partenza dei percorsi sarà dall’ingresso di Porta Miano. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ass_famiglieinrete@libero.it.

Stampa questo articolo