Sentire il cinema al buio

Due speciali visite al buio, nella prima delle quali le persone bendate saranno guidate da persone non vedenti, sono previste per il 17 e il 21 febbraio, nell’àmbito dell’esposizione “#SOUNDFRAMES. Cinema e musica in mostra”, in corso al Museo Nazionale del Cinema, presso la Mole Antonelliana di Torino, evento in cui si indaga la complessità del rapporto tra musica e immagini in movimento

Logo di "#SOUNDFRAMES. Cinema e Musica in mostra", Torino, 2018-2019Aperta il 26 gennaio scorso, proseguirà per tutto il 2018 al Museo Nazionale del Cinema, presso la Mole Antonelliana di Torino, l’esposizione #SOUNDFRAMES. Cinema e musica in mostra, che indaga la complessità del rapporto tra musica e immagini in movimento.
«Si tratta – come si legge nella presentazione – di una grande esposizione multimediale, che presenta proiezioni di sequenze di film con audio fruibile in cuffia, pensate per offrire al visitatore una vera e propria visita esperienziale in un percorso coinvolgente e immersivo».

In tale àmbito, sono previste in questo mese di febbraio due speciali visite al buio, denominate Sentire il Cinema, esattamente sabato 17 (ore 19.30 e 21) e mercoledì 21 (ore 17.30), che sarà anche la Giornata Nazionale del Braille.
Nella prima di esse, che verrà realizzata in collaborazione con l’UICI di Torino (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) e con l’Associazione Tactile Vision, i visitatori bendati saranno guidati da persone non vedenti all’ascolto di celebri musiche da film. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@tactilevision.it.

Stampa questo articolo