Il Monte Venda è accessibile

L’Ente Parco dei Colli Euganei, presso Padova, ripropone anche per il 2005 il progetto “Sentieri aperti”, che si rivolge a persone con disabilità e ad anziani con difficoltà motorie

Immagine di alberi e arbustiPer il secondo anno consecutivo, grazie al sostegno della Regione Veneto che ha riscontrato un certo apprezzamento per la prima edizione dell’iniziativa, l’Ente Parco dei Colli Euganei, presso Padova, ha deciso di riproporre il servizio offerto dal progetto Sentieri aperti 2005, attivo fino al prossimo mese di ottobre.

Anche quest’anno, quindi, per tutta l’estate, le persone con disabilità fisiche e difficoltà motorie potranno concedersi una piacevole passeggiata lungo il sentiero del Monte Venda, il più alto dei Colli Euganei con i suoi 602 metri di altezza.

L’iniziativa, totalmente gratuita, si sviluppa lungo un percorso di circa sei chilometri – fruibili ulizzando vetture elettriche ed ecologiche – e prevede un’area di sosta accessibile e attrezzata. Il tutto nel totale rispetto dell’ambiente.

Per informazioni e prenotazioni:
Tel. 347 6921571 (martedì, mercoledì e giovedì, 10-12, esclusa la settimana di Ferragosto).

 

Stampa questo articolo