Tutti a Scuola sbarca alla Mostra del Cinema di Venezia

Una protesta dell'Associazione napoletana Tutti a Scuola in Piazza Montecitorio a Roma

O meglio lo farà il racconto delle tante iniziative per i diritti promosse dalla combattiva Associazione napoletana, ciò che compone il film documentario di Fabio Masi “Vietato ai Disabili”, reso possibile dalla collaborazione con il celebre programma televisivo “Blob” e che il 3 settembre verrà proiettato al Lido di Venezia, durante la Mostra del Cinema, prima di un dibattito pubblico che coinvolgerà anche esponenti istituzionali e politici

Tra semafori e gradini, quante “trappole” a Torino!

Tra semafori e gradini, quante “trappole” a Torino!

Sono le tante barriere architettoniche e senso-percettive con cui convivono quotidianamente le persone con disabilità del capoluogo piemontese, come documenta un recente video realizzato dall’Associazione Radicale Adelaide Aglietta, insieme all’Associazione Luca Coscioni, che in realtà vuole essere un preciso messaggio all’Amministrazione Comunale, per far sì che essa provveda finalmente a elaborare un Piano per l’Eliminazione delle Barriere (PEBA)

Storie che devono appartenere a tutti

Il logo dell'iniziativa che porterà alla pubblicazione del libro "La mia storia ti appartiene"

Per ricordare a tutte le persone con disabilità che fino al 10 settembre potranno contribuire con testimonianze proprie a dare sostanza al libro “La mia storia ti appartiene. I disabili raccontano”, cediamo la parola a Silvia Cutrera, presidente di una delle organizzazioni promotrici dell’iniziativa, che nel raccontare due storie di “ordinaria assurdità”, si augura che questo invito alla scrittura possa contribuire a «produrre cambiamenti evolutivi utili per tutti»

Ma tutto questo Esmeralda non lo sa

Due Gorgoni che spuntano dalle guglie della Cattedrale di Notre-Dame a Parigi

Una rilettura del “Notre-Dame de Paris”, pubblicato nel 1831 da Victor Hugo, opera cui si sono ispirati celebri film e un noto musical, per animare ulteriormente il dibattito sul “corpo” della persona con disabilità, chiedendosi ad esempio quale immagine della disabilità venga comunicata tramite Quasimodo, il deforme protagonista della storia, e se esista una relazione tra quell’immagine e l’odierna percezione della disabilità

Non profit: quante cose in più, senza dover pagare l’IVA!

Il logo della campagna #NoProfitNoIva, promossa dal «Corriere della Sera»

«Se i nostri Soci non avessero dovuto pagare l’IVA, avrebbero potuto fare molto di più, a beneficio di tutti»: lo dichiarano dall’IID (Istituto Italiano della Donazione), che oltre a dar rilievo alla campagna “#NoProfitNoIva” lanciata dal «Corriere della Sera», sottolinea anche come tale problema sia ancor più urgente per le realtà del Terzo Settore che si occupano di ricerca scientifica

Non c’è luce per l’inclusione in Sicilia

Non c’è luce per l’inclusione in Sicilia

Blocco dei fondi regionali legati al Patto di Stabilità e mancato avvio dei Consorzi deputati a sostituire le Province: sono queste, secondo l’ANFFAS Sicilia, le due principali ragioni per cui anche quest’anno ci si trova di fronte a un’assoluta immobilità e a una totale assenza di notizie per i servizi di trasporto e l’assistenza specialistica agli studenti con disabilità, negli istituti superiori dell’Isola

“Supereroi” cercasi, contro la sclerosi multipla

Una volontaria dell'AISM

«Contro la sclerosi multipla servono “supereroi” come te. Diventa volontario AISM»: è appunto questo il messaggio con cui l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla sta per lanciare la propria seconda campagna di reclutamento volontari, in oltre sessanta città italiane, con postazioni presenti nelle piazze, tramite “Open Day” nelle proprie Sezioni territoriali e anche con attività nelle scuole

È nata la Bandiera Lilla!

La Bandiera Lilla lanciata in Liguria

Nuovo simbolo del turismo fruibile da parte di tutti, rivolto non solo ai tradizionali luoghi dell’arte e del divertimento, ma anche ad esercizi commerciali, biblioteche, passeggiate, luoghi di culto, uffici pubblici, centri di informazione, ricettività ospedaliera e ogni altro luogo o servizio connesso alla cultura dell’ospitalità, la Bandiera Lilla è stata promossa in Liguria e assegnata nelle scorse settimane ai primi Comuni virtuosi

Sicilia: come cambiare rotta sulla disabilità

Sicilia: come cambiare rotta sulla disabilità

Tagli ripetuti, mancanza di programmazione, servizi essenziali bloccati, anche nelle scuole: le varie organizzazioni della Sicilia si sono confrontate, a inizio agosto, con i rappresentanti istituzionali dell’Isola, per capire quali possano essere le soluzioni alle gravi criticità riguardanti i servizi socio-sanitari, che tanti problemi e difficoltà stanno creando alle persone con disabilità e alle loro famiglie

La grande bellezza è la purezza d’animo

Giovanna Vignola insieme a Paolo Sorrentino, regista del pluripremiato film "La grande bellezza", di cui è stata coprotagonista

Sono parole di Giovanna Vignola, persona con acondroplasia (“nanismo”), che ha interpretato il ruolo di “Dadina”, direttrice di giornale, nella “Grande bellezza”, film premiato con l’Oscar. «Ho capito – racconta – che attraverso quel ruolo potevo riscattare la dignità di tutte le persone con acondroplasia e disabilità. E ho pensato anche che potevo recitare con la forza e l’energia dei bambini e delle famiglie dell’Associazione di cui faccio parte»

Tema: Il mio papà

Continuiamo a dare spazio al percorso intrapreso sulle nostre pagine da Gianni Minasso, intitolato “A 32 denti (Sorridere è lecito, approvare è cortesia)”, e fatto di “incursioni” nel grottesco e nella comicità più o meno involontaria che, come tutte le altre faccende umane, riguarda anche il mondo della disabilità. E questa volta lo strumento è la cosiddetta “invidiabile genuinità di un bambino”, che scrive del papà disabile…

Non si può tassare la solidarietà

La denuncia lanciata in questi giorni dal «Corriere della Sera», che ha sottolineato come si siano dovuti pagare ben 300.000 euro di IVA su una campagna di solidarietà lanciata nel 2012 dopo il terremoto in Emilia, trova il pieno sostegno del deputato Edoardo Patriarca, componente della Commissione Affari Sociali della Camera, secondo il quale «la generosità non può, né deve, essere tassata»

Quella struttura agrituristica deve nascere quanto prima!

Una struttura agrituristica unica, gestita da persone con disabilità e che ne potrà anche occupare molte, un’iniziativa importante, sia dal punto di vista sociale, che lavorativo e ambientale, accolta con interesse da vertici europei, statali e dall’Ente Locale. E nonostante ciò, la storia del Progetto “Spazio Senza Limiti”, alle pendici dell’Appennino Emiliano, è l’ennesima vicenda italiana di dinieghi, ostacoli e burocrazia, che va sbloccata quanto prima

Certificazioni per l’inclusione nel Lazio: questioni aperte

Nonostante le Circolari successive e anche una serie di riunioni con i vari Dirigenti Scolastici, ci sono ancora alcuni dubbi interpretativi e restano dei quesiti aperti, rispetto alle procedure di certificazione di disabilità ai fini scolastici nel Lazio, regione che presenta un indice di quelle stesse certificazioni assai superiore a quello della media nazionale